É sempre mezzogiorno | Ricetta meringhe di Luca Montersino

Condividi articolo tramite:


Con l’anno nuovo, riprendono le lezioni di pasticceria di base del maestro Luca Montersino. Oggi, un classicone della pasticceria mondiale, nelle sue varianti. Prepariamo le meringhe.

Ingredienti

  • 150 g albumi, 300 g zucchero semolato, 2 g vaniglia in bacche

Procedimento

Esistono quattro tipi di meringhe, in base al procedimento seguito nella preparazione: italiana, francese, svizzera e classica.

Noi prepareremo la meringa francese. Mettiamo l’albume in un tegame con circa 1/3 dello zucchero semolato e, mescolando con una frusta manuale, portiamo a circa 45°: il pentolino dev’essere tiepido.

Puliamo il cestello della planetaria con un panno inumidito con dell’aceto: dev’essere ben sgrassato, o non monta. Mettiamo all’interno l’albume tiepido e cominciamo a montare con la frusta. Quando l’albume comincia a diventare bianco, a schiumare, aggiungiamo un altro terzo di zucchero e continuiamo a montare finchè la meringa appare bianca e sostenuta. Per favorire la montatura, possiamo aggiungere una goccia di aceto o succo di limone. Quando la meringa è ben montata e soda, aggiungiamo l’ultimo terzo di zucchero con i semi di vaniglia (o altre spezie: caffè liofilizzato, frutta secca in polvere, colorante in polvere ecc) e mescoliamo con la spatola: l’ultima parte dello zucchero non deve sciogliersi. Trasferiamo in una sacca da pasticcere con bocchetta rigata.

Leggi Anche |  Il Paradiso delle Signore 5 17-21 maggio 2021: anticipazioni

Ungiamo leggermente la teglia e la foderiamo con la carta forno. Formiamo sopra le meringhe. Cuociamo in forno caldo preriscaldato a 140° per 1 ora e mezza: a fine cottura, saranno leggermente dorate.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Titolo

É sempre mezzogiorno | Ricetta meringhe di Luca Montersino

Pubblicata il


Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: