Ecco dove è ambientato il film d’animazione Encanto

Condividi articolo tramite:

La Colombia fa da sfondo alla storia di Encanto, film Disney disponibile in streaming su Disney+.

Il film Disney Encanto è ambientato in Colombia, luogo che non fa semplicemente da sfondo alla narrazione, ma che ne caratterizza fortemente ogni aspetto: dai colori, passando per la musica, alla cultura e alle atmosfere. La scelta della Colombia non è certo casuale: scopri perché il 60º lungometraggio Walt Disney Animation Studios è ambientato in America Latina.

A raccontarci perché la scelta sia ricaduta proprio sulla Colombia è uno dei due registi del film Jared Bush:

«Fin dall’inizio, sapevamo di voler raccontare la storia di una grande famiglia allargata, incentrata su temi come la percezione e la prospettiva. L’America Latina è una combinazione di patrimoni culturali differenti: la cultura indigena, la cultura africana e la cultura europea. La Colombia è considerata ‘il crocevia dell’America Latina’, e volevamo rispecchiare questo concetto all’interno di un solo nucleo familiare, la famiglia Madrigal»

Potrebbe interessarti anche l’articolo: le recensioni e i commenti di chi ha visto Encanto.

Tutto sui luoghi del film Disney Encanto

Una volta deciso che la storia di Encanto si sarebbe svolta in Colombia, i registi Jared Bush, Byron Howard e il compositore Lin-Manuel Miranda, si sono recati sul posto per esplorare il paese e assorbirne l’atmosfera.

Leggi Anche |  Grace and Frankie 7 si allunga e si farà attendere, Jane Fonda scherza sull’età: “Avrò 84 anni nell’ultima

Il viaggio si è rivelato pieno di sorprese. Ogni città e ogni luogo erano completamente diversi l’uno dall’altro e incredibilmente belli: Cartagena, Bogotá, Barichara e San Basilio de Palenque… molti di questi luoghi hanno un’atmosfera magica, che ha fortemente caratterizzato tutta la narrazione del film.

Secondo la produttrice Yvett Merino, il look del film abbraccia la vivacità, la vitalità e la sincerità che i filmmaker hanno trovato nella comunità colombiana.

Per la storia di Mirabel, i filmmaker erano desiderosi di creare uno scenario profondamente ispirato alla Colombia. Ecco le parole della produttrice Merino:

«Ci siamo messi alla ricerca di esperti di cultura, antropologia, costumi, botanica, musica, lingua e architettura della Colombia, solo per citarne alcuni, e abbiamo parlato con loro per ore affrontando praticamente qualsiasi argomento, dalle piante native del paese al modo in cui le case colombiane venivano costruite nel passato. Non appena abbiamo iniziato a concentrarci sulla Colombia, sapevamo di voler rappresentare quest’area e questa straordinaria cultura in modo appropriato. Per riuscirci abbiamo formato il Colombian Cultural Trust, un gruppo di esperti che aiutavano la produzione a rappresentare nel modo migliore elementi grandi e piccoli, dal modo più appropriato di grigliare una pannocchia ai dettagli più microscopici della vita quotidiana»

Tra questi consulenti c’erano anche Juan Rendon e Natalie Osma, due documentaristi che avevano conosciuto Howard, Bush e Spencer dopo essere stati assunti per lavorare a un making of di Zootropolis. I due, che sono entrambi colombiani, si sono subito appassionati all’idea di ambientare Encanto nel loro paese natale, che hanno affermato:

«Adoriamo la Colombia. La topografia del paese (tre catene montuose separate da diverse valli e due fiumi molto grandi) creò popolazioni molto differenti all’inizio del XX secolo, dando vita a identità culturali molto specifiche che sono ancora attuali. Ci sono i colombiani delle montagne, quelli della costa, quelli delle pianure… ognuno di loro ha caratteristiche differenti, a livello generale. Per esempio, sulla costa settentrionale fa molto caldo, quindi la gente tende a uscire di più e ad essere più socievole. Capita spesso che molteplici generazioni della stessa famiglia vivano insieme nella stessa casa. È funzionale: avere sempre il sostegno dei propri parenti ha i suoi benefici».

Encanto è diretto da Jared Bush e Byron Howard, co-diretto da Charise Castro Smith e prodotto da Yvett Merino e Clark Spencer. La sceneggiatura è firmata da Castro Smith e Bush. Lin-Manuel Miranda ha scritto e co-prodotto otto canzoni originali per il film.

Leggi Anche |  Niall Horan senza filtri: "Prigioniero degli One Direction"

Ti ricordiamo che Encanto è disponibile in streaming su Disney+.

Per accedere alla piattaforma streaming Disney+ è necessario attivare un abbonamento che può essere mensile o annuale. L’abbonamento mensile a Disney+ costa 8,99€/mese, più conveniente quello annuale pari a 89,90€/anno.

Disney+ è disponibile sui tuoi dispositivi preferiti: TV, Computer, mobile, tablet e console. Se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere la nostra guida: come iscriversi a Disney+, se invece vuoi procedere subito:

Abbonati ora a Disney+

Il tuo abbonamento ti consente di avere accesso a film, serie TV, documentari, cartoni animati, corti, live-action dei cataloghi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e Star. Scopri i vantaggi di Disney+.

Leggi Anche |  Jett – Professione ladra, dal 2 agosto su Sky Atlantic

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: