Ecco la storia di chi si è arricchito con un terreno abbandonato

Il mondo degli investimenti è spietato, difficile, e capace di mandare a “gambe all’aria” anche chi è più scafato della media: anche quelli che riugardano il contesto degli immobili, principalmente alloggi ma anche terreni, pur costituendo un bene teoricamente sicuro, errori in fase di investimento, crisi economiche ed altri eventi non necessariamente impuatbili agli investitori possono portare all’abbandono di un territorio. Più di qualche volta leggiamo o ascoltiamo di storie che parlano proprio di giovanissimi imprenditori che riescono ad ottenere una riqualifica in merito ad un terreno oramai inutilizzato, sviluppando un nuova impresa di successo.

Ecco la storia di chi si è arricchito con un terreno abbandonato

Più di qualcuno infatti è riuscito ad arricchirsi dopo aver investito un discreto numero di risorse, tempo e “voglia” su un terreno abbandonato, in molti casi ridando vita a qualche settore oggi considerato di nicchia. Le aree oramai non più utilizzate nel nostro paese sono molte, e possono dividersi in due categorie: i terreni che oramai non contano un reale diritto di proprietà essendo completamente dismessi, che sono teoricamente tutelati dal comune, oppure quelli in condizioni migliori ma necessitano comunque di un’opera di riqualificazione.

Leggi anche:  Novità Amazon Prime Video: tutte le uscite di marzo 2022

Nel primo caso è possibile chiedere al comune il diritto di utilizzo, nel secondo caso bisogna “trattare” con il proprietario che può decidere di venderlo, donarlo (in entrambi casi è necessario un notaio e dei testimoni) oppure ottenere comunque il diritto di utilizzo attraverso altre forme legali, come l’usufrutto.

E’ ovviamente necessario capire “cosa fare” del terreno abbandonato. Valutando la locazione dello stesso, comprese le forme di collegamento stradale e dei mezzi pubblici, è possibile investire su diverse forme di coltivazioni come zafferano, bambù, bacche di goji, aloe vera, lavannda, ma anche allevamenti di lumache, lombrichi e api da miele. Chi ha avuto successo in queste opere di riqualificazione ha preventivamente messo da parte un budget, tanta passione e sopratutto pazienza

Leggi anche:  Bonus facciate 2022: ecco chi può richiederlo e come

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Luca Salatino, ‘sparito’ dopo la scelta a UeD: ecco com’è stato ritrovato

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook