Elettrodomestici antichi: ecco quanti soldi puoi guadagnare


Secondo un recente studio tedesco si sostiene che le grandi aziende, per aumentare le vendite, stiano producendo degli elettrodomestici programmati per autodistruggersi, ossia mettono sul mercato degli elettrodomestici che hanno una durata più breve rispetto agli elettrodomestici che si acquistavano in passato, che duravano veramente una vita se non si decideva di volerli cambiare.

DAL NOSTRO NETWORK:



In Italia cominciarono a diffondersi i primi elettrodomestici negli anni ’50 e ’60. Apparvero a partire dagli anni ’30 in America e contribuirono al cambiamento di stile di vita delle famiglie italiane. Nati per resistere e dal design essenziale, rivoluzionarono l’arredamento di ciascuna casa, ma soprattutto alleggerirono le donne da una parte di lavori casalinghi. Anche l’industria italiana ne beneficiò. A partire dagli anni ’40 numerose aziende investirono nel settore. Tra le prime Fiat, Zanussi, Candy, Zanussi, Merloni, Zoppas, Borghi, Fumagalli.

SPECIALE BLACKFRIDAY:

Leggi Anche:  In streaming la terza edizione del Festival del Cinema di Castel Volturno


Elettrodomestici antichi: ecco quanti soldi puoi guadagnare

Il frigorifero dal design bombato
Il primo frigorifero fu fabbricato nel 1951 da Ignis. Questi esemplari avevano una capienza minima regolata sui fabbisogni dell’epoca. Fu solo successivamente che la loro grandezza aumentò. Proprio negli anni ’50 si adottò la famosa forma bombata ritornata di moda negli ultimi modelli di elettrodomestici.

Il ferro da stiro
Il ferro da stiro a vapore già nato alla fine dell’800 cominciò a essere apprezzato dalle casalinghe negli anni ’60. Non c’era dubbio, doveva passare del tempo prima che riuscissero ad abituarsi alla novità e a un nuovo modo di stirare.

Gli elettrodomestici dalla Germania
AEG, azienda di elettrodomestici tedesca, si distinse sempre per l’accuratezza e la ricercatezza del design che si univano alla funzionalità e resistenza nel tempo. I primi rappresentanti AEG entrarono nelle case mostrando i loro prodotti e il loro funzionamento in uno “showroom” d’eccezione: il furgoncino Volkswagen.

Leggi Anche:  Samuele Bersani, l'intervista a Le Iene

La cucina elettrica
Era il 1908 quando da una ricerca di mercato AEG, un’azienda tedesca, capì il potenziale di una cucina elettrica. “Cucinare su una cucina elettrica è facile, semplice, pulito”. Nasce così la prima cucina con fornello, forno e grill.

Il televisore
I primi televisori apparvero in Italia negli anni ’30. Negli anni ’50 era ritenuto un bene di lusso presente in poche case e in alcuni bar. Considerato strumento di aggregazione, rappresentò per molto tempo anche uno strumento educativo e linguistico al quale affidarsi.

Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Leggi Anche:  ‘Matrimonio a prima vista Italia’, Nicole Soria, dopo il divorzio da Andrea Ghiselli, esprime il suo disappunto per la relazione con Sitara Rapisarda e lancia una stoccata ad entrambi

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook