Elite 4 Stagione: Quando Esce, Cast e Anticipazioni


Élite 4 stagione quando esce? Nel 2021

Elite 4 stagione sta arrivando: venerdì 22 maggio 2020 il colosso dello streaming ha ufficializzato i piani riguardanti la stagione 4 del teen drama spagnolo con un video nel quale, a darne l’annuncio, sono i protagonisti Itzan Escamilla (Samu), Georgina Amorós (Cayetana), Claudia Salas (Rebe), Arón Piper (Ander), Omar Ayuso (Omar) e Miguel Bernardeau (Guzman).

Lunedì 20 gennaio 2020 trapela sui media spagnoli la notizia che Élite è stata rinnovata per una quarta e una quinta stagione da Netflix a più di due mesi dall’esordio della terza.

Élite 3 ha debuttato venerdì 13 marzo 2020 su Netflix, ma le vicende di Samu, Carla e i loro amici sembrano non avere una fine in vista. Ad agosto 2019 è stata confermata la terza stagione in uscita a marzo, mentre risale a novembre l’annuncio dei libri di Élite.

Quando esce la quarta stagione di Élite? Netflix ha annunciato la fine delle riprese di Élite 4, che è in arrivo nel 2021 su Netflix! Sono state anche pubblicate le prime foto del cast insieme alle new entry:

continua a leggere dopo la pubblicità

È stato un anno difficile per tutti. Per questo siamo orgogliosi di aver terminato le riprese della quarta stagione. Qui vi lasciamo alcuni dei momenti felici che vogliamo ricordare…“, dice la didascalia.

La quarta stagione arriva su Netflix nel 2021 su Netflix, presumibilmente in primavera, arrivando quindi in catalogo a un anno esatto dalla terza; oppure lo streamer deciderà di ricollocare Élite all’inizio dell’autunno, quindi tra settembre e ottobre 2021.

Bisognerà quindi aspettare di sapere i piani di Netflix.

Elite 4 stagione, trama e anticipazioni

Alla domanda se Élite avrà ancora vita dopo la terza stagione, lo scorso settembre il co-creatore Carlos Montero aveva risposto: “Speriamo di sì”, mentre Darío Madrona ha specificato: “Credo di sì. Una serie ambientata in una scuola superiore è un po’ una serie-contenitore perché non devi per forza continuare con gli stessi personaggi, si può continuare a rinnovare. Certo, io credo che la risposta sia sempre la stessa: finché il pubblico continuerà a volerla [guardare]”.

Nella stessa occasione Carlos Montero aveva ulteriormente motivato la propria risposta: “Credo che tra tutti, non soltanto Darío e io, ma gli sceneggiatori, gli attori, l’équipe tecnica […] abbiamo creato un universo molto bello che sarebbe un peccato [non proseguire con una quarta stagione, ndr]. Se c’è materiale per altre [stagioni] perché non realizzarle. Io credo di sì”.

ATTENZIONE: seguono spoiler sul finale della terza stagione di Élite. Se non ne avete concluso la visione e preferite non guastarvi le sorprese, vi consigliamo di non proseguire la lettura.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nell’ultimo episodio di Élite 3, Carla (Ester Expósito), Lucrecia (Danna Paola), Nadia (Mina El Hammani) e Polo (Álvaro Rico) si sono diplomati da Las Encinas, mentre a Samu (Itzán Escamilla), Guzmán (Miguel Bernardeau), Rebe (Claudia Salas) e Valerio (Jorge López) è stato impedito a seguito dei tafferugli accaduti l’ultimo giorno di esami. Neanche Ander (Arón Piper) si diplomerà, in quanto non ha concluso gli esami: preferisce dedicare i suoi ultimi giorni ad altro.

Poco prima della festa dei diplomi, Polo convince la madre Begoña a riattivare la borsa di studio per la Columbia University dopo l’exploit di Lu e Nadia alla cerimonia dei diplomi. Non è tutto. L’indomani Polo intende consegnarsi alle autorità e confessare di avere ucciso Marina.

Tuttavia Polo non avrà modo, visto che quella sarà la notte della sua morte. Durante la festa, uno sfortunato incidente vede Lucrecia conficcargli nel petto il collo di una bottiglia di champagne. Il gruppo fa quadrato intorno a Lu per coprirla.

Insieme, riescono a confondere le autorità e ad essere scagionati. Cayetana abbandona il trofeo, l’arma del delitto con cui Polo uccise Marina e che lei custodiva, in un parco così da essere rinvenuta dalla polizia. Guzmán e Nadia condividono un bacio prima di salutarsi: il giovane le promette che lui sarà sempre lì ad aspettarla, e Nadia gli promette che tornerà per lui.

Carla parte per studiare all’estero, affidando la gestione delle cantine a Valerio. Prima di partire, la marchesa si lascia andare a un momento affettuoso con Samu. Adesso che le accuse contro il fratello sono cadute, Nano e la madre possono tornare eppure non hanno intenzione di rimettere piede a Madrid. Le madri di Polo insistono per pagare università e alloggio a Cayetana per essere rimasta sempre al fianco del figlio, ma quest’ultima rifiuta: vuole vivere secondo i propri mezzi.

Ander ammette a Omar di volerlo al suo fianco e che si era inventato del tradimento con Alexis per allontanarlo. All’ultimo momento, Omar decide di non partire per New York con Malick, Lu e Nadia, e rimane per stare con Ander. Quest’ultimo ha appena ricevuto ottime notizie: la sua leucemia è in remissione. Rebe implora la madre di smettere con i commerci illegali.

continua a leggere dopo la pubblicità

Due mesi dopo, Samu, Guzmán, Rebe, Ander e il nuovo studente di Las Encinas, Omar, iniziano il nuovo anno scolastico. I cinque si apprestano a scoprire quali novità li attendono. Nei corridoi aleggia un’irriconoscibile Cayetana, rimasta all’istituto in qualità di membro del personale di pulizia.

Elite 4 cast, attori e personaggi

Claudia Salas, Omar Ayuso, Georgina Amoros, Miguel Bernardeau, Itzan Escamilla, Aron Piper, Diego Martin Gabriel, Pol Granch, Carla Diaz, Manu Rios e Martina Cariddi Elite 4 Credits Niete e Netflix
Claudia Salas, Omar Ayuso, Georgina Amoros, Miguel Bernardeau, Itzan Escamilla, Aron Piper, Diego Martin Gabriel, Pol Granch, Carla Diaz, Manu Rios e Martina Cariddi Elite 4 Credits Niete e Netflix

Grandi notizie per i fan di Elite: la serie è stata rinnovata non solo per la quarta stagione, ma anche per la quinta.

Riconfermati gli attori principali della serie Itzán Escamilla (Samu), Miguel Bernardeau (Guzmán), Arón Piper (Ander),  Claudia Salas (Rebe) e Omar Ayuso (Omar) in quanto studenti ripetenti l’ultimo anno a Las Encinas, con Georgina Amorós (Cayetana) impiegata come personale delle pulizie del liceo.

Confermato l’addio a Ester Expósito (Carla), Mina El Hammani (Nadia) e Danna Paola (Lucrecia) i cui personaggi hanno lasciato Las Encinas per studiare all’estero, mentre il Polo di Álvaro Rico (Polo) potrebbe apparire in qualche flash-back. Nella quarta stagione dovrebbe essere assente anche Jorge López: l’ultima volta che abbiamo visto Valerio, il fratellastro di Lu era stato incaricato a gestire le cantine per conto di Carla ma non si è diplomato con gli altri suoi compagni.

Attualmente non è chiaro se rivedremo in qualche modo anche Sergio Momo (Yeray) e Leïti Sène (Malick).

continua a leggere dopo la pubblicità

Mistero su Miguel Herrán (Christian) e Jaime Lorente (Nano), impegnati sul set de La Casa di Carta. e non apparsi nella terza stagione ad eccezione di un cameo sonoro nel quale Jaime Lorente presta la propria voce in una scena del primo episodio, nel quale Nano telefona alla madre da Assilah in Marocco dove si trova per fuggire alla persecuzione della polizia.

Si uniscono al cast Diego Martin Gabriel, Pol Granch, Carla Diaz, Manu Rios e Martina Cariddi.

Elite 4 stagione episodi, quanti sono

Ancora non conosciamo il numero di episodi per la quarta stagione di Élite. Le precedenti tre stagioni sono composte da otto episodi ciascuna, ed è probabile che quel numero rimanga invariato per la quarta e la quinta.

Élite 4 avrà un nuovo co-showrunner. Darío Madrona, che ha creato la serie insieme a Carlos Montero, ha succederà di avere lasciato Élite e Las Encinas come “Carla, Nadia, Lu e Valerio”. Gli succederà in qualità di showrunner Jaime Vaca, che lavora alla serie a partire dalla seconda stagione come coordinatore di sceneggiatura.

Elite 4 streaming, dove vederla

Una volta disponibile, Élite 4 in streaming sarà disponibile esclusivamente su Netflix per gli abbonati negli oltre 190 Paesi dove il servizio è attivo.

Elite spin-off: parlano i creatori della serie

Riguardo all’ipotesi di realizzare uno spin-off, ovvero una serie-costola di Élite con protagonista uno dei personaggi principali, Montero si è detto possibilista: “Sì, se troviamo il modo sì. A me sembra un’idea molto valida, e alcune delle serie più belle sono nate come spin-off [di altre serie], a dire il vero. A volte ci innamoriamo talmente tanto di una storia o di un personaggio che ci diciamo “caspita, qui c’è una serie”. Penso che potrebbe succedere, sì, a patto avvenga in modo naturale e non forzato”.



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber