Eredivisie, PSV-Ajax: probabili formazioni e diretta tv

Condividi articolo tramite:


Una delle edizioni più interessanti del “De Topper”, il derby d’Olanda per eccellenza, tra PSV ed Ajax. Cammini simili ma destini differenti per le due compagini che si rincorrono per il titolo d’Olanda, con le altre costrette ad inseguire. L’incontro chiave, PSV-Ajax, andrà in scena nel tempio calcistico del “Philips Stadion”, casa del PSV Eindhoven. Il “De Topper” inizierà alle 14.30 di domenica 28 febbraio e sarà valevole per la 24a giornata di Eredivisie. Ecco le ultime da PSV-Ajax, le probabili formazioni e la diretta tv della partita.

Il momento del PSV

Sarà un PSV ferito nell’orgoglio quello che si presenterà al “Philips”. Febbraio è stato un mese terribile per gli uomini di Schmidt, che ha portato via ben due obiettivi su 3 tra i papabili ad inizio stagione, facendo anche allontanare il terzo. Periodo di flessione che da fine gennaio ha portato via 5 punti nella corsa contro l’Ajax, causati da una pesante sconfitta in casa del Feyenoord ed un incredibile pareggio strappato dal Den Haag al 93′ nonostante un totale controllo da parte del PSV della partita, terminata con 35 tiri, di cui 15 nello specchio ed un rigore sbagliato. È, invece, freschissima la cocente eliminazione dall’Europa League per mano dell’Olympiakos.

Il PSV ha pagato un vero e proprio suicidio calcistico all’andata, subendo un clamoroso 4-2 bugiardo ma coerente per il quantitativo di occasioni sprecate e concesse. Nonostante tutto, il PSV a 5 minuti dal termine della gara di ritorno era riuscito a ribaltarne le sorti, frutto di un 2-0 che ha visto in Zahavi il vero e proprio mattatore della sfida. Ma le favole non sempre si avverano ed all’88’ è arrivato il gol di Koka che ha eliminato i Contadini. Beffa finale di questo febbraio maledetto è stata anche l’eliminazione dalla KNVB BEKER, coppa d’Olanda, proprio per mano dei cugini. Vincere potrebbe ridurre il gap in classifica e vendicare l’ultima gara, perdere significherebbe dire addio al campionato.

Leggi Anche |  Grand Hotel, anticipazioni prima puntata

Il momento dell’Ajax

Momento d’oro per l’Ajax che, dopo un girone deludente in Champions ed una retrocessione in Europa League, sta trovando la quadra, rompendo il campionato in due e passando sopra ogni avversaria, sia in KNVB che in EL. Fresco il passaggio del turno contro un ottimo Lille, frutto di due vittorie per 2-1. Passaggio del turno che non ha risentito del grossolano errore dirigenziale che non ha inserito la stella Haller in lista Uefa. Ajax che agli ottavi ha pescato lo Young Boys, in una gara che sa di CL. Inoltre, i Lancieri hanno eliminato proprio i cugini del PSV in coppa, conquistando l’accesso alle semifinali e togliendo uno degli avversari più tosti. I ragazzi “terribili” di Ten Hag sono in corsa per ogni obiettivo e risultano anche favoriti in molti di essi. I Lancieri possono contare su una mole offensiva spaziale, che rendono l’Ajax il miglior attacco tra i 6 maggiori campionati europei con 72 gol segnati in appena 22 partite, una media di 3 gol a partita, alzata dall’assurdo 13-0 inflitto al Venlo, record.

Leggi Anche |  Ultimo 4 L'occhio del falco quando in onda Canale5

Precedenti e curiosità

PSV ed Ajax si affronteranno per la terza volta in stagione, una in campionato ed una ai quarti di Coppa. Attualmente è l’Ajax a comandare con la vittoria per 2-1 in Coppa, mentre l’andata in campionato era terminata 2-2. Lo scontro sarà anche tra Haller e Zahavi, gli unici due giocatori ad aver segnato una doppietta nel “De Topper” quest’anno. In totale, sarà la 130a sfida tra Lancieri e Contadini, con questi ultimi che comandano con 53 vittorie a fronte delle 50 dell’Ajax, concludendo con 26 pareggi. Nelle ultime 25 gare al “Philips”, l’Ajax è riuscita a vincere soltanto 4 volte, collezionando ben 12 sconfitte e 9 pareggi. Inoltre, 50 partite su 129 hanno visto una delle due squadre andare in vantaggio per poi essere rimontata.

PSV-Ajax: probabili formazioni e diretta tv

A differenza della gara d’andata, non ci sarà, per il PSV, Gakpo, centrocampista di raccordo per le trame offensive. Oltre a lui, mancheranno i lungodegenti Ledezma, Madueke e Romero. Sarà, invece, una rivoluzione difensiva per l’Ajax rispetto alla gara d’andata. Mancheranno 3/5 della difesa titolare, che dovrà fare a meno di Mazraoui e Tagliafico, oltre ad Onana, squalificato per doping. Inoltre, è anche in dubbio Haller, che però dovrebbe recuperare. Ecco le probabili formazioni di PSV-Ajax:

Leggi Anche |  Daydreamer 22-27 marzo 2021 Anticipazioni Trame

PSV EINDHOVEN (4-4-2): Mvogo; Dumfries, Teze, Viergever, Max; Thomas, Gutierrez, Rosario, Gotze; Malen, Zahavi.
All. Roger Schmidt.

AJAX (4-2-3-1): Stekelenburg; Rensch, Timber, Martinez, Blind; Alvarez, Gravenberch; Antony, Klaassen, Tadic; Haller.
All. Erik Ten Hag.

Arbitro: Makkelie D.

PSV-Ajax si potrà vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione dell’Eredivisie, e di altri campionati e sport, in esclusiva in Italia. 

Autore: Matteo Castro

Articolo simile

Articolo precedente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie di attualità, serie tv, stasera in tv. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber