Eruzione del vulcano alle Canarie: evacuata l’isola di La Palma | VIDEO

Condividi articolo tramite:

Eruzione del vulcano alle Canarie: evacuata l’isola di La Palma. Tutte le informazioni.

Eruzione del vulcano alle Canarie: evacuata l’isola di La Palma (Screenhsshot video Reuters / Tv Canarias)

Paura all’isola di La Palma, nell’arcipelago delle Canarie. Ieri pomeriggio è iniziata la violenza eruzione del vulcano Cumbre Vieja, nella zona meridionale dell’isola. L’eruzione ha costretto all’evacuazione di 5mila persone.

Dal vulcano si è alzata una enorme colonna di fumo. Poco prima dell’eruzione si è verificato un piccolo terremoto. Cosa bisogna sapere.

Eruzione del vulcano alle Canarie: evacuata l’isola di La Palma

Le immagini della enorme colonna di fumo e fuoco che si alza dal cratere del vulcano dell’isola di La Palma hanno fatto il giro del mondo. Ad eruttare è stato il vulcano Cumbre Vieja, che si trova nella parte meridionale dell’isola dell’arcipelago delle Canarie.

L’eruzione è stata preceduta da un terremoto di lieve entità, di magnitudo 3.2, che è stato avvertito nella zona di Las Manchas a El Paso. Lo sciame sismico provocato dall’attività vulcanica, tuttavia, era iniziato già una settimana fa e aveva messo in allerta diversi centri abitati sull’isola delle Canarie.

Prima ancora dell’eruzione, l’Istituto geografico nazionale aveva registrato più di 6.600 piccoli terremoti nell’area di Cumbre Vieja. Nei giorni scorsi, le autorità avevano dichiarato il livello di allerta “giallo” (il secondo su quattro) per i comuni di Fuencaliente, Los Llanos de Aridane, El Paso y Mazo, dove risiedono circa 35.000 abitanti.

Il video dell’eruzione del vulcano Cumbre Vieja sull’isola di La Palma, domenica 19 settembre. Video pubblicato su YouTube da Reuters con immagini da Tv Canarias.



L’eruzione e le evacuazioni

A seguito A seguito dell’eruzione del vulcano Cumbre Vieja sono state evacuate oltre 5mila persone residenti nella zona. Non si segnala, al momento, l’evacuazione di turisti. Il direttore tecnico del Piano di prevenzione del rischio vulcanico delle Isole Canarie, Miguel Angel Morcuende ha fatto sapere che l’evacuazione è stata completata per tempo.

Il direttore tecnico ha comunicato che l’eruzione vulcanica ha due fessure, a circa 200 metri di distanza, e otto bocche dalle quali fuoriesce la lava. Morcuende ha aggiunto che continua la deformazione della superficie vulcanica, che è salita di ben 19 centimetri e non si escludono nuove crepe.

La lava avanza verso la costa a una velocità di 700 metri all’ora e finora ha danneggiato circa 100 abitazioni. Fortunatamente la zona è scarsamente popolata. Al momento le autorità non prevedono ulteriori evacuazioni.

Gli esperti vulcanologi interpellati dalla stampa spagnola hanno detto che al momento non si può prevedere quanto a lungo durerà l’eruzione vulcanica. Potrebbe durare anche settimane o addirittura mesi.

Sull’isola di La Palma è arrivato anche il premier spagnolo Pedro Sanchez che ha incontrato i residenti dell’isola e ha partecipato a una riunione con i responsabili dell’emergenza. Sanchez ha detto alla stampa che uno dei principali motivi d’allerta è il rischio di incendi, per cui sono già attivi vigili del fuoco, militari e polizia.

La precedente eruzione del vulcano Cumbre Vieja risale al 1971, cinquant’anni fa.

Un altro video dell’eruzione pubblicato da Reuters / Tv Canarias

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: