Evan Rachel Wood contro Marilyn Manson: “Ha abusato di me per anni”, e spuntano altre vittime


Accuse gravissime, quelle pubblicate da Evan Rachel Wood contro Marilyn Manson. L’attrice de Le Idi Di Marzo ha accusato il Reverendo di ripetuti abusi, manipolazione psicologica e lavaggio del cervello. Il tutto in un semplice testo pubblicato sui social che ora sta facendo il giro del mondo.

Evan Rachel Wood contro Marilyn Manson

L’attrice in passato aveva già fatto accenno a una relazione tossica che l’aveva devastata, ma non aveva mai svelato il nome del suo carnefice. Chi ha memoria ricorda Evan Rachel Wood conobbe il Reverendo nel 2007, con lei appena ventenne, ma la loro relazione durò appena 3 anni e si interruppe nel 2010.

Nel 2018 l’attrice si è presentata al Senato della California presso il Comitato per la Sicurezza Pubblica per raccontare gli abusi subiti da un ex partner, ma di cui non aveva ancora fatto il nome. Nelle ultime ore Evan Rachel Wood ha svelato l’identità dell’ex fidanzato.

Leggi anche:  Problemi al sito Salutelazio.it per prenotazione vaccini Covid-19, non funziona il 1 febbraio

Durante un’intervista a Metal Hammer a Marilyn Manson era stato chiesto se quel partner menzionato dall’attrice fosse lui, e la rockstar aveva interrotto l’intervista. Qualche ora più tardi lo staff dei Manson aveva precisato che la Wood aveva sempre avuto un buon ricordo della loro relazione.

Ecco il post pubblicato da Evan Rachel Wood contro Marilyn Manson:

“Il nome dell’uomo che ha abusato di me è Brian Warner, più noto a tutti come Marilyn Manson. Mi ha adescata quando ero un’adolescente e ha mostruosamente abusato di me per anni. Mi ha fatto il lavaggio del cervello, mi ha manipolata per sottomettermi a lui. Sono stufa di vivere nel timore di ricatto o rappresaglia. Sono qui per accusare quest’uomo pericoloso e l’industria che l’ha sempre difeso e protetto, prima che possa rovinare altre vite. Sono dalla parte delle vittime che non vogliono più restare in silenzio”.

Le altre presunte vittime

NME fa notare che a seguito del post pubblicato dall’attrice sono arrivate le dichiarazioni di altre presunte vittime che, come la Rachel Wood, riferiscono che la rockstar di Antichrist Superstar avrebbe operato su di loro continue vessazioni, lavaggi del cervello, e in uno dei casi avrebbe rotto un bicchiere di vetro dopo un brindisi per chiedere alla vittima di suggellare un patto di sangue con lui.

Leggi anche:  Rilancio Sky per la Serie A, l’assegnazione a DAZN non più scontata

La redazione di NME ha contattato lo staff del Reverendo per avere un commento. Le accuse di Evan Rachel Wood contro Marilyn Manson, dalle prime ore, hanno scatenato una serie di nuove testimonianze.



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Leggi anche:  Richiedere bonus vacanze 2021 per chi ne ha usufruito nel 2020: cosa sappiamo

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook