Ex Gkn, non ci sono gli investitori «96 ore per il piano industriale»

«Francesco Borgomeo ha ancora 96 ore per presentare il Piano industriale per il rilancio dell’ex Gkn. Questa mattina, nella riunione convocata dal Mise e sospesa fino a lunedì, si è acquisito che il progetto di reindustrializzazione del sito di Campi sarà totalmente a carico di Qf». Una nota dura quella che la Regione ha diramato al termine del tavolo di mercoledì mattina tra il proprietario dell’ex Gkn, le istituzioni e i sindacati, un incontro che non ha portato a quanto sperato dagli attori coinvolti: il tavolo al Ministero per lo sviluppo economico avrebbe dovuto certificare il piano industriale, con tanto di nuovi investitori attesi da tutti gli attori coinvolti. E invece gli investitori non ci sono: tutta la reindustrializzazione passerà dal nuovo proprietario Francesco Borgomeo, che però al momento non ha presentato il piano industriale, pertanto le istituzioni, amareggiate, hanno rinviato il tavolo a lunedì 6 settembre.

Leggi anche:  Eva Grimaldi contro i concorrenti del GF Vip: “Ecco come mi facevano sentire”

«All’incontro di oggi l’azienda si è presentata ancora una volta senza il piano industriale sostenendo che lo stesso è stato presentato ma è da aggiornare. Slides, di questo si tratta, più volte contestate dalla Fiom e dalle Istituzioni e sulle quali in questi mesi sono stati chiesti chiarimenti sugli accordi commerciali, sui volumi produttivi, sulla finanziabilità e sostenibilità che non sono mai stati forniti »– hanno commentato Simone Marinelli, coordinatore nazionale automotive per FiomCgil, Stefano Angelini della Fiom-Cgil di Firenze e Silvia Spera, Area Politiche Industriali per la Cgil nazionale. «La situazione è grave e fortemente negativa – hanno aggiunto il segretario nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano e Francesco Diazzi della Fim-Cisl Toscana – Non è accettabile che a tutt’oggi dopo mesi di continui rinvii e promesse non ci sia nulla di concreto rispetto alla necessità di avere un piano industriale a garanzia di oltre 300 dipendenti».

Leggi anche:  Disney+, arriva l’abbonamento economico: c’è anche una brutta notizia


«Siamo stupiti e molto amareggiati, parlare di ritardo è paradossale. Siamo nei tempi previsti dall’accordo, nonostante tutte le enormi difficoltà incontrate, a partire dalla Cassa integrazione che da otto mesi non c’è e che stiamo anticipando al buio. Tra l’altro con uno scenario economico che è cambiato in maniera drammatica». È quanto spiega Qf in una nota in relazione al tavolo odierno al Mise per l’ex Gkn di Campi Bisenzio (Firenze), aggiornato al 5 settembre. «Abbiamo un progetto di grande prospettiva come abbiamo già documentato presentando il piano – si legge nella nota di Qf -. Torneremo a dare tutti i maggiori dettagli e tutti gli elementi di affidabilità, per presentare un accordo di sviluppo, nonostante all’ultimo incontro il rappresentante del Mise si fosse detto non interessato alle nostre carte».

Leggi anche:  Ascolti TV 2 Febbraio 2022, ecco il programma che ieri sera ha fatto più ascolti
La newsletter

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Firenze iscriviti gratis alla newsletter del Corriere Fiorentino. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui

31 agosto 2022 | 19:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News