Fari abbaglianti: in molti li usano a sproposito rischiando multe salate

In caso di scarsa luminosità i fari abbaglianti sono necessari, ma usati in modo improprio si rischiano multe salate.

L’uso dei fari è disciplinato dal Codice della strada e nello specifico dall’articolo 153. L’uso improprio comporta per l’automobilista multe e sanzioni anche molto salate.

fari abbaglianti
InformazioneOggi

Secondo la normativa i fari abbaglianti devono essere spenti quando si incontrano altri veicoli sostituendoli con quelli anabbaglianti. L’uso improprio degli abbaglianti può provocare incidenti e il governo ha reso che nel 2023 darà importanza anche alla sicurezza stradale che dovrebbe partire fin dalla scuola.

Fari abbaglianti: in molti li usano a sproposito rischiando multe salate

I fari abbaglianti servono per illuminare le strade con scarsa luminosità, devono essere utilizzati sempre fuori dai centri abitati e sostituiti dai fari anabbaglianti (ma solo se necessario) quando:

  • si incrociano altri veicoli;
  • l’auto è dietro un’altra. Però nel caso in cui si volesse sorpassare è possibile l’utilizzo a intermittenza senza dimenticare l’indicatore della freccia;
  • si rischia di abbagliare i pedoni, i conducenti di veicoli che circolano sui binari o su corsi d’acqua;
  • c’è la nebbia perché la visibilità sarebbe ulteriormente ridotta.
Leggi anche:  No a salario minimo e Rdc

In pratica, i fari abbaglianti possono essere utilizzati solo in questi casi limitati e potranno essere sostituiti, invece, dalle luci di posizione o dagli anabbaglianti.

Capita che gli abbaglianti siano utilizzati in modo intermittente anche per segnalare, ad esempio, un posto di blocco. Questa pratica, ormai consueta, e in realtà un illecito amministrativo e come tale prevede una multa per uso improprio dei fari abbagliati.

L’importo prevista è compreso tra gli 80 e i 335 euro. Nello stesso tempo, saranno decurtati anche 3 punti dalla patente di guida.

Perché è vietato l’uso?

I fari abbaglianti sono vietati per un motivo molto semplice: la luce prodotta è orientata verso l’alto. Si tratta di un orientamento indispensabile in molte situazioni ma pericoloso in altre. Infatti, oltre a dar fastidio agli altri automobilisti o ai pedoni può provocare incidenti. Per lo stesso motivi, sono vietati anche le luci considerati come illuminazione supplementare: un esempio sono i led non omologati sotto la scocca dell’auto.

Leggi anche:  Busta paga del settore metalmeccanico: attenzione alle regole del Ccnl prima di firmare, le novità

Anabbaglianti uso obbligatorio

Come detto, in sostituzione ai fari abbaglianti si possono utilizzare gli anabbaglianti ma solo per necessita. L’orientamento di queste luci è proiettato verso terra e perciò non danno fastidio né a pedoni né agli altri conducenti. Inoltre, il loro uso è obbligatorie in questo circostante:

  • mezz’ora dopo il tramonto e mezz’ora dopo l’alba;
  • nelle gallerie;
  • in caso di nebbia;
  • in caso di precipitazioni nevose;
  • quando c’è scarsa visibilità;
  • in autostrada e su strade extraurbane.

La normativa che interessa i fari anabbaglianti è l’articolo 152 del Codice della strada che anche in questo caso, in caso di uso improprio, prevede una multa: da 41 a 168 euro e una decurtazione di 2 punti dalla patente.

Tra l’altro bisogna fare attenzione a non circolare con un faro rotto, danneggiato o bruciato. Infatti, anche in questo caso si tratta di illecito amministrativo e il conducente dovrà pagare una multa compresa tra gli 81 e gli 844 euro.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News