Fate: The Winx Saga, il destino della preside Dowling

Condividi articolo tramite:


Che fine fa la preside Dowling?

La preside Dowling di Fate: The Winx Saga sembra destinata ad un futuro piuttosto infausto nell’ultimo episodio della prima stagione su Netflix dal 22 gennaio.

ATTENZIONE: La spiegazione che segue contiene spoiler sulla prima stagione di Fate: The Winx Saga. Se non avete ancora concluso la visione e non volete guastarvi le sorprese, vi consigliamo di non proseguire la lettura. 

Farah Dowling (Eve Best) è la preside di Alfea, l’Accademia per Fate e Specialisti dell’Oltre Mondo. Un’abile Fata, Dowling ha accolto la giovane Bloom (Abigail Cowen) a scuola, senza rivelarle di aver appreso una verità sconcertante sul suo conto.

continua a leggere dopo la pubblicità

Bloom è una Changeling, una Fata scambiata con un bambino umano nella culla. Si tratta di un evento rarissimo nella storia magica, atto barbarico adoperato dalle Fate determinate a spargere il caos nel mondo umano.

Farah Dowling scoprirà che l’approdo di Bloom nel mondo umano avvenne per mano di Rosalind (Lesley Sharp), la Fata che fu direttrice di Alfea ai tempi in cui la frequentò da studentessa.

Successivamente, Rosalind guidò l’unità militare di Alfea composta da Farah Dowling, Saul Silva (Robert James-Collier), Andreas di Eraklyon (Ken Duken), il padre di Sky, e dal professor Ben Harvey (Alexander Macqueen), il padre di Terra e Sam. Il loro team aveva il compito di stanare e uccidere i Bruciati, che si stavano riversando su Aster Dell.

Leggi Anche |  Il FINALE di Yellowstone 2: ecco dove siamo rimasti!

Partì da Rosalind l’ordine di radere al suolo Aster Dell, mentendo a Dowling e Harvey sul fatto che la cittadina fosse stata evacuata. In quell’occasione morirono innumerevoli civili, non risparmiati dalla magia che distrusse i Bruciati. L’intento di Rosalind, scoprì poi Dowling, fu quello di annientare le Streghe del sangue che popolavano Aster Dell e che, secondo lei, erano le responsabili del rapimento della neonata Bloom.

continua a leggere dopo la pubblicità

Dopo aver messo in salvo due neonate, Beatrix (Sadie Soverall) affidata al redivivo Andreas, e Bloom nel mondo umano, imprimendo con la magia un ricordo nelle menti di entrambe, Rosalind fu imprigionata in una barriera magica per sedici anni. Saranno gli sforzi di Bloom a liberarla.

Nuovamente a piede libero, Rosalind abbassa la Barriera che protegge Alfea, consentendo ai Bruciati di attaccare la scuola. Si tratta di una prova per costringere Bloom ad attingere alla magia antica, la Fiamma del Drago.

L’indomani mattina, i Solariani e la regina Luna (Kate Fleetwood) sopraggiungono a Alfea. Luna in persona arresta Silva per il tentato omicidio di Andreas. Il padre di Sky emerge da un’auto, vivo e vegeto. “Ciao, Sky” dice al figlio che lo fissa attonito. Per tutti questi anni, Andreas è rimasto nascosto e ha lavorato dall’esterno con Rosalind mentre allevava Beatrix.

Leggi Anche |  The Flash 7 in balia di Jon Cor, quando andranno in onda i nuovi episodi?

Rosalind, intanto, sorprende Farah mentre seppellisce i Bruciati, raccontandole un’antica leggenda millenaria sulla loro nascita. I Bruciati erano degli esseri umani, arruolati come soldati di un’antica guerra. La magia che fu usata contro di loro, e che quindi li creò, fu la Fiamma del Drago, lo stesso incantesimo primordiale sprigionato da Bloom. Ecco spiegato il legame tra la giovane Fata e i Bruciati.

La preside Dowling è morta

continua a leggere dopo la pubblicità

Inizialmente, Rosalind voleva riprendersi Alfea ricattando la regina per il suo ruolo nell’insabbiamento di Aster Dell. Poiché Luna vedeva indicativo occhio la preside Dowling, ritenuta dalla sovrana incapace di aiutare Stella nell’accrescere i suoi poteri, la regina non si farà scappare l’occasione di nominare Rosalind nuova preside di Alfea. “Sono io la direttrice di Alfea e non ho alcuna intenzione di lasciarla nelle tue mani” risponde Farah.

Ricorrendo a un incantesimo mentre Farah è voltata di spalle, Rosalind compie un gesto da vigliacca e uccide Dowling, per poi nascondere il suo cadavere sotto il fogliame. Rosalind intende fingere che Farah si sia allontanata da Alfea senza dare spiegazioni, assumendo così al suo posto la carica di Direttrice della scuola in sua assenza.

La preside Dowling è morta? Tutto sembrerebbe suggerire di sì. Sebbene nel mondo della magia si possa trovare una soluzione ad ogni regola umana, sembra proprio che nella seconda stagione di Fate: The Winx Saga le protagoniste dovranno fare i conti col fatto che Farah Dowling è morta.

Leggi Anche |  Nuova moneta rara da due euro: ecco quale cercare

Inizialmente Bloom, Stella, Terra, Musa e Aisha crederanno che se ne sia andata, ma non ci vorrà molto prima di smascherare Rosalind e la bugia che ha disseminato sul conto dell’ex preside. Se Dowling è morta, è proprio per colpa di Rosalind, che ha continuato la sua follia omicida di fronte a chiunque tenti di mettersi contro di lei.

Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber