Fedez, come ha scoperto il tumore al pancreas: i sintomi comunissimi

Fedez, ultimamente, ha dovuto affrontare una dura prova, la scoperta di avere un tumore neuroendocrino al pancreas per il quale è stato operato. Ma quali sono i sintomi comuni?

Pochi giorni fa Fedez è uscito dall’ospedale San Raffaele di Milano dove era stato ricoverato per rimuovere un tumore raro al pancreas.

Fedez e Chiara Ferragni-Political24 (Fonte: Google)

Tornato a casa ha subito postato su Instagram alcuni scatti del benvenuto organizzato dalla sua famiglia. Ma quali sono i sintomi della sua malattia?

Fedez, come ha scoperto il tumore al pancreas

All’incirca un paio di settimane Fedez, in un commovente video aveva annunciato di avere un grave problema di salute che però era stato preso per tempo. Aveva deciso di parlarne per dare un senso a ciò che stava vivendo e confortare altre persone nella stessa situazione.

In seguito aveva dichiarato esplicitamente di avere un tumore nueroendocrino al pancreas. Nel frattempo, ha voluto tenere aggiornati i fan postando scatti dall’ospedale prima e dopo l’operazione. Mostrando comunque un atteggiamento ottimistico, con il supporto e l’affetto della sua splendida famiglia, nell’affrontare questa malattia. Ma quali sono, esattamente i suoi sintomi?

Leggi anche:  Dove vedere la partita tra Empoli e Sampdoria in TV e streaming

Tutti i sintomi a cui guardare

Il tumore di Fedez è di tipo neuroendocrino e può riguardare organi diversi tra loro come: intestino, polmoni, tiroide, timo, ghiandole surrenali e pancreas, come nel caso del celebre cantante. Le cellule neuroendocrine si trovano in tutto il nostro organismo e presiedono a funzioni specifiche. Possiedono caratteristiche delle cellule endocrine, che producono gli ormoni, sia di quelle nervose e insieme formano il sistema neuroendocrino.

Per questa malattia ci sono particolari fattori di rischio. Tra i più probabili ci sono l’età, dal momento che si presenta più spesso in persone adulte, ed eventualmente in chi abbia un sistema immunitario debilitato per un trapianto, una sindrome come l’AIDS o malattie ereditarie.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta corona di pane farcito di Fulvio Marino

In generale sono rari, costituiscono lo 0,5% di tutti i tumori maligni e tra i più ricorrenti ci sono quelli del tratto entero-gastro pancreatico (GEP) che costituiscono circa il 60-70% del totale. Purtroppo questi tumori sono per lungo tempo asintomatici e dunque difficili da individuare. I sintomi poi dipendono da quale organo è intaccato e da quali sostanze biologiche attive produce.

A ogni modo si segnalano: ipertensione, febbre, mal di testa, sudorazione, vomito, aumento delle pulsazioni, iper o iploglicemia, diarrea, perdita di appetito, aumento o diminuzione del peso, mutamento della abitudini intestinali e urinarie, noduli sottocutanei, ecc. Per stanarli si inizia con un esame del sangue e delle urine, per esempio la misurazione dei livelli 5- HIAA (un metabolita della serotonina) nelle urine. Si ricorre poi ad esami di diagnostica per immagini come TAC, scintigrafia, PET, ecc. e la fondamentale biopsia.

Per quanto riguarda le cure si ricorre di solito alla chirurgia. Se il cancro viene rimosso completamente in molti casi questo cura completamente i pazienti.

Leggi anche:  Màkari replica terza puntata in streaming su RaiPlay
fedez caratteristiche tumore endocrino al pancreas- political24
(Fonte: Instagram/ fedez)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook