Fedez risponde a Simone Pillon sul ddl Zan e lo provoca: “Hai ca*ato?”


Lo scontro si sposta su Twitter: Fedez risponde a Simone Pillon che in un tweet dell’ultima ora gli ha lanciato una frecciatina. L’argomento, ovviamente, è il ddl Zan sul quale tanti artisti si stanno pronunciando. Prima di Fedez, infatti, si è esposta Elodie e nei giorni successivi sono arrivati i commenti degli altri artisti.

Il ddl Zan ancora bloccato al Senato

Nelle ultime ore c’è stato un ulteriore rinvio del ddl Zan da parte delle forze del centrodestra nella persona di Andrea Ostellari, presidente della Commissione Giustizia della Lega, che rimanda la calendarizzazione in quanto la legge non sarebbe una priorità per l’esecutivo.

Inoltre Ostellari fa sapere che esistono altri 4 ddl sull’omotransfobia presentati a Palazzo Madama e per questo chiede che il testo di Zan sia accorpato ai precedenti. La risposta spetta a Elisabetta Casellati di Forza Italia, presidente del Senato. Tutto questo viene spiegato da Fedez nelle stories su Instagram, una sorta di videocronaca del processo di approvazione del ddl Zan, che però è anche un pretesto per rispondere alle provocazioni di Pillon.

Fedez risponde a Simone Pillon

“Ddl Zan alle calende”, scrive Simone Pillon con orgoglio sui social. Alcune ore prima il rapper aveva scritto sui social: “Domani vi spiego bene cos’è successo con il ddl Zan” e per questo il senatore leghista lo ha scimmiottato in un tweet, ponendo la “z” al termine di ogni parola. Questo non è piaciuto al marito di Chiara Ferragni che in un video pubblicato nelle stories dice: “Si può esprimere un pensiero senza che un senatore della Repubblica ti prenda per il cu*o?”.

“Mi sento libero di esprimere in maniera civile ed educata il mio pensiero nel merito, senza essere insultato da un senatore. La commissione si è riunita e dopo sei mesi di ostacoli di un disegno di legge, ha deciso di non decidere aggrappandosi a un cavillo tecnico che per sei mesi non ha visto. Guarda un po’. Quindi la palla adesso passa all’onorevole Casellati che dovrà decidere lei. Posso esprimere un mio pensiero? Firmare in trecento mila una petizione per chiedere la calendarizzazione in qualche modo è servito, perché Ostellari della Lega ha fatto una scelta non coraggiosa decidendo di non decidere. Non è tanto il ddl Zan, ma il tema è un altro. C’è un disegno di legge che è stato votato in Camera ed è stato approvato e il Senato deve trovarlo. Un singolo sta decidendo di rimandare trovando continue scusanti. Non funziona così, secondo me”.

Dopo un recap sulla situazione del ddl Zan in Senato Fedez risponde a Simone Pillon e lo provoca con la citazione di Angelo Pintus da LOL: “Hai ca*ato?”, dopo avergli chiesto in ogni caso di esprimersi in modo civile anziché prenderlo per i fondelli per il nome d’arte.



Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie in tendenza di oggi. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.

Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber