Fedez su RTL sul Covid nella musica: aiuti non arrivano


Fedez su RTL 102.5 in Non Stop News, condotto da Fulvio Giuliani, Giusi Legrenzi e Pierluigi Diaco, parla delle difficoltà che stanno affrontando i lavoratori dello spettacolo in piena pandemia.

Il mondo della musica e dello spettacolo è infatti completamente fermo e Fedez su RTL 102.5 interviene per provare a dare una spiegazione a quando sta accadendo. Attivo su più fronti, sostenitore di fondi a favore delle maestranze del mondo della musica, Fedez sta organizzando anche un grande evento per sostenere i lavoratori, del quale spera di poter comunicare qualcosa già questa settimana.

Uno dei problemi principali per Fedez è lo scarso interesse da parte della politica che contribuiscono alla morte di diverse professioni del mondo dello spettacolo. A tal proposito, il rapper spiega: “Il problema non è quando ne usciremo, ma oggi che siamo in emergenza che ci sono delle maestranze, dei lavoratori, figure che hanno grandi competenze, eccellenze che rischiamo di perdere, questo è il problema. Ci sono persone che fanno questo lavoro che rischiano di non esserci più quando ne usciremo, perché queste persone stanno cambiando lavoro”.

Fedez su RTL 102.5 racconta anche di essere stato contatto dal premier Conte, nelle scorse settimane. Con lui ha affrontato anche i problemi legati ai motivi dei ritardi nel sostegno ai lavoratori: la mappatura della categoria. Fedez tuttavia riconosce che si tratta di una pratica complicata, vista la mole di lavoratori, molti non in regola.

“Quando Conte mi ha chiamato non abbiamo discusso di questo argomento, non è stata una chiamata di confronto politico. Il problema della politica, ciò che non ha mai fatto, il grande problema che ha fatto sì che non arrivassero gli aiuti, è la mappatura della categoria, ma è molto complicato perché siamo tantissimi, questa categoria è molto frammentata e divisa senza contare i lavoratori che non sono in regola”.

A proposito della necessità della mappatura della categoria, Fedez spiega che non si tratta di certo di un problema recente. Il Covid-19 lo ha solo fatto emergere con più prepotenza e bisogna tenere acceso il dibattito per sperare in una sua risoluzione definitiva.

“Il problema della mappatura della categoria esiste da anni, l’emergenza Covid non ha fatto altro che far emergere il problema ulteriormente e oggi bisogna tenere alto il fuoco del dibattito su questa cosa, perché il problema potrebbe porsi quando finirà tutto e le istituzioni si dimenticheranno ancora una volta di questo settore. Il ruolo sociale degli artisti penso sia tutelare queste persone e far sì che non accada questo”.

L’intervento di Fedez in radio si chiude sottolineando il ruolo sociale degli artisti:

“Io ho sempre creduto nella responsabilità sociale dell’artista, è una cosa che ho sempre avuto che mi ha sempre interessato, ed è giusto che ci siano le critiche e ben vengano, però io ho sempre cercato di fare il mio”.

Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da Notizie H24? puoi trovarci sulla piattaforma ufficiale di Google News!

Enable referrer and click cookie to search for pro webber