«Ferretti ha tanta cassa, valutiamo acquisizioni di cantieri per la filiera»- Corriere.it

L’ultima notizia in casa Ferretti Group è l’estensione al 2027 della partnership con Rolls Royce per continuare a utilizzare motori e i sistemi di propulsione Mtu. Più di un rinnovo, in realtà, perché è il segnale di una tattica più ampia che il big della nautica – sette i marchi controllati, Ferretti yachts, Wally, Riva, Pershing, Itama, Crn e Custom line – sta mettendo in campo per la protezione della sua catena del valore. «L’aumento dei costi dei motori nella filiera è diventato problematico, l’accordo con Rolls Royce ci mette al riparo, è quindi una mossa strategica». Lo spiega bene l’avvocato Alberto Galassi, ceo del gruppo, a bordo del Custom Line 106, ormeggiato al Salone Nautico di Genova assieme al Ferretti Yachts 860, all’Itama 62RS e ad altre 8 imbarcazioni extra lusso.

«Azioni per proteggere la supply chain»

«Il tema della supply chain è importante anche per noi e infatti stiamo mettendo in campo azioni per garantirla e proteggerla. Contiamo 1.600 dipendenti e quelli dell’indotto sono addirittura 2.500 per cui ci teniamo a garantirla e proteggerla», riflette l’amministratore delegato del gruppo controllato dai cinesi di Weichai (con Piero Ferrari al 13,2%) e quotato a Hong Kong. «Investiremo perciò sulla catena del valore, sulla nostra falegnameria Zago di Venezia, che produce interni di pregio, e in componenti meccaniche e per scafi in carbonio nel nuovo impianto di Taranto». I conti in effetti lo permettono. I ricavi del 2021 sono balzati a 898 milioni dai 611,4 dell’anno prima e l’utile netto è stato di 37,4 milioni contro i 22 dell’anno precedente. Nei primi sei mesi di quest’anno il fatturato è già a quota 534,9 milioni, l’utile a 29,9 milioni.

Leggi anche:  Brave and Beautiful anticipazioni: SÜHAN sequestrata da RIZA! Cosa le succederà?

Curare i margini

«Abbiamo una cassa tale che potremmo fare fusioni e acquisizioni – ammette Galassi, ma il denaro va amministrato con cultura e giudizio. Stiamo facendo molte considerazioni e “cherry picking”, acquisiamo solo quello che ci serve. Il fatturato va bene, ma non ci interessa, siamo più interessati a fare margine e a produrre cassa per il benessere aziendale. Inoltre Ferretti Group sta andando talmente bene che molti bussano alle nostre porte e ci vogliono conoscere», dice Galassi, alludendo a potenziali investitori interessati a entrare nella compagine azionaria.

La trimestrale e i conti di Ferretti

Ferretti Group ha il vento in poppa: la raccolta ordini ad agosto si è attestata a oltre 1,3 miliardi di euro, a settembre è salita ancora. «A novembre presenteremo una trimestrale clamorosa e posso dire che chiuderemo un anno record», afferma il top manager. I clienti arrivano soprattutto da Europa e Medio Oriente, dà soddisfazioni la Turchia e stanno andando molto bene Stati Uniti e Sud America: «Non appena termineranno i lockdown riprenderanno anche l’Asia e Pacifico». I sei cantieri tutti italiani di Ferretti sono quindi al lavoro per esaudire i nuovi desideri degli armatori: sostenibilità, cura del design, più luce e visibilità negli ambienti interni, maggiore intrattenimento a bordo con impianti di domotica, hifi e internet. Insomma il futuro non preoccupa Galassi, nemmeno il cambio a Palazzo Chigi: «Le aziende devono essere filogovernative per definizione, l’impatto delle elezioni è irrilevante, l’Italia resta un partner indispensabile nella Ue e nell’alleanza atlantica: chiunque vincerà domenica 25 settembre dovrà sostenere l’industria».

Leggi anche:  Banconota con Caravaggio: ecco il valore, incredibile

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta pizza fritta di Fulvio Marino

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News