Filming Italy Best Movie Award: una parata di stelle sotto il cielo di Venezia 78. Tutte le foto più belle

Condividi articolo tramite:

Il 5 settembre, nella Sala Tropicana dell’Italian Pavillion dell’Hotel Excelsior, si è tenuta la nuova edizione del Filming Italy Best Movie Award, il premio ideato da Tiziana Rocca e dall’Amministratore Unico di Duesse Communication Vito Sinopoli. Tantissimi i grandi ospiti e i premiati dal mondo del cinema, della televisione e della musica premiati durante l’evento, la cui madrina è stata l’attrice e imprenditrice attiva nel sociale Gabriella Pession.

POTETE VEDERE LA GALLERY DELLA SERATA IN FONDO ALL’ARTICOLO

All’attore turco Can Yaman è andato il Filming Italy Best Movie International Award come personaggio televisivo dell’anno. Presenti anche la star di Narcos e dei Borgia Rafael Cebrián, premiato con il Filming Italy Best Movie European Award e il duo de La Casa di Carta Darko Perić e Jaime Lorente, che a nome della celebre serie Netflix hanno ritirato il premio Filming Italy Best Movie Award – Best Actor International TV Series. Restando tra le serie tv, il Filming Italy Best Movie Award “Miglior Attrice Protagonista in una Serie Tv” è andato a Greta Scarano per il ruolo di Ilary Blasi in Speravo de morì prima

Jaime Lorente. Crediti: Daniele Venturelli/WireImage

Ricchissima anche la categoria degli attori: Chiara Francini ha vinto il Filming Italy Best Movie Award “Miglior Attrice non protagonista” per il film Addio al nubilato; Donatella Finocchiaro il Filming Italy Best Movie Award “Miglior Attrice in Docudrama” per la sua interpretazione di Caterina Parisi nel docu-dramma Io una giudice popolare al Maxiprocesso; Elio Germano il premio come Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico per Volevo Nascondermi, film per il quale è stato premiato anche il regista Giorgio Diritti. E ancora: la Miglior Attrice Protagonista in un Film Drammatico è risultata essere Alba Rohrwacher per Lacci. 

La Miglior Regia per Gli anni più belli è andata a Gabriele Muccino e all’omonimo Salvatores il premio speciale per il documentario Fuori era primavera – Viaggio nell’Italia del Lockdown. Il Filming Italy Best Movie Award “Premio Speciale” è andato anche a Susanna Nicchiarelli, regista di Miss Marx. Ad Alessandro Haber invece il “Premio Speciale Corti” per il cortometraggio Il Gioco.

Continuano la lista dei premi Francesco Bruni, premiato con il Filming Italy Best Movie Award Menzione Speciale Giuria di Qualità per Cosa sarà; Sidney Sibilia per la Miglior Sceneggiatura di L’incredibile storia dell’Isola delle Rose; ad Alex Infascelli la Miglior Regia Docufilm per il documentario Mi chiamo Francesco Totti. Restando tra i documentari, è stato presente all’evento anche Walter Veltroni, cui è andata una menzione speciale per il documentario Edizione Straordinaria.

Tra i premi speciali della serata, anche quelli all’icona italiana Carlo Verdone, che ha ricevuto il Filming Italy Best Movie Award “Premio speciale Maestro delle Arti: Cinema, Serie TV e Letteratura” per la sua l’autobiografia “La carezza della memoria” e il film Si vive una volta sola, e a Vittoria Puccini, premiata con il Filming Italy Best Movie Award Menzione Speciale “Donne del Cinema Italiano” per il film 18 regali. Al Direttore della Fotografia Premio Oscar Vittorio Storaro il Filming Italy Best Movie Award “Maestri Del Cinema Italiano”, mentre il Filming Italy International Achievement Award è stato consegnato ad Antonio Banderas. Il Filming Italy Best Movie “Achievement Award” ha invece premiato la carriera all’attore, comico e cabarettista Cochi Ponzoni.

Antonio Banderas. Crediti: Daniele Venturelli/WireImage

L’edizione di quest’anno ha incluso anche il mondo della musica e così è stato assegnato il Music Award a Nina Zilli. La cantante non è stata l’unica personalità del suo ambiente premiata in serata: Il Volo ha ricevuto un premio speciale per l’album dedicato al compianto Maestro Ennio Morricone.  

Gli ultimi premi di cui rendere conto sono le menzioni speciali a Lodo Guenzi per Est – Dittatura Last Minute e Sara Lazzaro per 18 regali; il premio Personaggio TV femminile dell’anno a Katia Follesa; quello come Miglior Produttore del 2020/2021 a Luca Bernabei; il Filming Italy Best Movie Award – Sezione Giovani Talenti, in partnership con il Centro Sperimentale Di Cinematografia a Angelo Spagnoletti e dulcis in fundo l’International Award alla CEO di Roskino, Evgenia Markova.

Una parata di star che potete ammirare nella nostra gallery sul sul Filming Italy Best Movie Award 2021 che trovate qui sotto.

Leggi  anche: Can Yaman al Filming Italy Best Movie Award 2021: foto e video della giornata

Leggi anche: Filming Italy Best Movie Award 2021: la presentazione della nuova edizione del premio a Venezia 78 [VIDEO]

Leggi anche: Filming Italy Best Movie Award 2021, parata di star a Venezia 78: le interviste agli ospiti [VIDEO]

Foto: Daniele Venturelli/WireImage

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: