fino al 4% l’anno per chi resiste 5 anni- Corriere.it

La Bce rialza i tassi e i rendimenti dei titoli di Stato finalmente tornano in terreno positivo (Bot 12 mesi +2,09% lordo, Btp decennale +4,70% lordo ). Anche i conti di deposito vincolati, inevitabilmente cercano di tenere il passo per mantenere la competitività con i governativi, ma questa volta privilegiando soprattutto le scadenze lunghe e proponendo promozioni inedite. Per battere il Bot annuale e ottenere il 2% occorre vincolare i soldi per 24 mesi, ma allungando il fermo a cinque anni si può per arrivare al 3,50% lordo del deposito di VVBanca e al 4% del deposito di Banca illimity.

Questi tassi sono riconosciuti sulle linee non svincolabili. Se si scelgono le svincolabili il tasso scende al 2,50% su ViViConto e 3,50% su illimity. Questi rendimenti eccezionali per Banca illimity rientrano in una promozione rivolta ai nuovi clienti che aprono un conto entro il 28 novembre che prevede tassi speciali anche sui vincoli di 36 mesi (2,90% lordo annuo per il non svincolabile e 2,10% per lo svincolabile) e sulla scadenza a 48 mesi (3% lordo annuo sul non svincolabile e 2,50% sullo svincolabile). «Con questi tassi — spiega Carlo Panella, head of Direct Banking di illimity — puntiamo non solo ad essere competitivi con i titoli di Stato, ma ad offrire un’alternativa per i risparmi delle famiglie con rendimenti garantiti anche sul lungo periodo e non soggetti alle oscillazioni di mercato».

Leggi anche:  Linea Verde | Quarta puntata 16 ottobre 2022

A porsi in concorrenza con il Bot annuale, facendo addirittura un passo avanti, è IBL Banca che ai nuovi clienti che aprono il conto ControCorrente entro il 30 giugno 2023, riconosce il 2% lordo annuo sulla liquidità senza vincoli e senza limiti d’importo. Tale tasso verrà applicato fino al 31 marzo 2023, mentre fino al 31 dicembre 2023 la Banca si accolla anche l’imposta di bollo di 34,20 e azzera il canone per i primi sei mesi. ControCorrente consente anche l’attivazione di depositi con cedola trimestrale, con rendimenti annui lordi che vanno dall’1,35% sulla scadenza a sei mesi, al 2,25% sui 36 mesi.

I tempi e le offerte

Banca Progetto allunga la promozione in corso, dando tempo fino al 31 ottobre 2022 ai nuovi clienti di aprire un nuovo conto, promettendo un tasso promozionale lordo annuo dell’1,75% fino al 31 dicembre 2022 e successivamente, fino al 31 dicembre 2023, dell’1,50% sempre con bollo a carico della banca. Tra le ultime novità segnaliamo l’arrivo del primo deposito socialmente responsabile, firmato Banca Guber. È il Deposito102+ che offre un doppio vantaggio: rendimento economico e impegno verso la comunità. Un solo vincolo di 18 mesi; un tasso lordo annuo dell’1,40% lordo; imposta di bollo a carico della banca. La quale si impegna a versare lo 0,5% delle somme vincolate alla Fondazione Etica e Fondazione FOQUS per sostenere il progetto «La Casa Comune» nei Quartieri Spagnoli di Napoli per l’assistenza delle persone con disabilità cognitive.

Leggi anche:  Con ghiaccio e alimenti scaduti, ecco quali attrezzi non usare per pulire il frigo ed evitare di rovinarlo
L’opzione «strutturata»

L’altra novità è l’arrivo, entro ottobre, di una nuova tipologia di conti di deposito strutturati proposti da Smart Bank (la banca d’investimento digitale nata nel 2022 per iniziativa di Cirdan Group). Sono depositi bancari con vincoli da uno a sette anni che, a diversità dei tradizionali, offrono rendimenti variabili legati all’andamento del sottostante che può essere azionario italiano, europeo, statunitense, valute (comprese le criptovalute), materie prime, inflazione. Il risparmiatore può scegliere il sottostante che preferisce e più depositi. Alla scadenza sarà riconosciuto il rendimento del sottostante. In caso di performance negativa verrà rimborsato integralmente il patrimonio investito. Anche i depositi strutturati sono garantiti dal Fondo Interbancario di tutela depositi. Come i depositi classici non sono previsti costi. In più la Banca si accolla il bollo. Dalla metà di ottobre Smart Bank lancerà anche i depositi tradizionali con scadenze sei, dodici, 24, 36 e 60 mesi, i cui rendimenti vanno dall’1,9% lordo annuo, fino al 3,52% . In questo caso il bollo è a carico del cliente

Leggi anche:  Batwoman 3: tutto quello che sappiamo

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News