Firenze-Siena, l’incubo potrebbe diventare realtà: torna l’ipotesi pedaggio

Condividi articolo tramite:

L’incubo potrebbe diventare realtà. L’autopalio, la strada che collega Firenze con Siena e che da sempre è oggetto di polemiche infinite, potrebbe diventare a pagamento. E non è l’unica in Toscana, visto che la stessa sorte potrebbe toccare alla Bettolle-Perugia e alla Siena-Grosseto.

Nuovo emendamento in Senato

Tutto è relativo ad un emendamento al Decreto infrastrutture, approvato alla Camera e atteso ora in Senato. Anas, che gestisce la strada, potrebbe aver la possibilità di creare società nuove per gestire tratte stradali. E il riferimento potrebbe essere proprio alla Firenze-Siena. Va precisato che non c’è alcun preciso riferimento a quali strade saranno interessate, così come non si parla esplicitamente di un pedaggio ma è evidente che il rischio per gli automobilisti è proprio questo.

Leggi Anche |  Pensato in primis per gli autotrasportatori, un nuovo bagno pubblico con tanto di doccia

La politica toscana: “No al pedaggio”

Da parte della politica toscana critiche su critiche. Si chiede in particolare di chiarire i dubbi sulla norma inserita dal Governo nel decreto, proprio sul punto della possibilità di creazione di una nuova società pubblica per svolgere l’attività di gestione delle autostrade statali in regime di concessione. Ad oggi Anas gestisce 32mila chilometri di strade e autostrade: la rete comprende più di 1300 km di autostrade e raccordi autostradali non a pedaggio in gestione diretta. E in Toscana le strade interessate sono proprio la Firenze-Siena, la Bettolle-Perugia e la Siena-Grosseto. La politica sembra compatta sul “no al pedaggio”, ma gli automobilisti tremano.

Leggi Anche |  “Agente 007, si vive solo due volte”: l’ultimo Bond di Sean Connery

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  A Sandro Bottega il premio Ocean Sea Foundation Award

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber