Fisco, De Lise (Commercialisti): la “via crucis” di giugno per i contribuenti

“Stato, cittadino e professionista devono mettersi insieme per stabilire un accordo. Il contribuente in difficoltà si rivolge al commercialista, che stila un piano di rientro dal debito certificandolo nella sua qualità di professionista”. Lo ha detto Matteo De Lise, presidente dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili in un’intervista a “L’Identità”, in edicola domani, giovedì 16 giugno.

“L’appello di De Lise alle Commissioni Finanze del Parlamento e all’Agenzia delle Entrate, consiste in un patto a tre: Quest’asseverazione rappresenta una garanzia per lo Stato, chiamato ad accettare la soluzione in più tranche. Solo così, mettendoci anche il cuore oltre alla visione, si migliora il rapporto tra le parti”.

Leggi anche:  Germania, 15 miliardi di nuovi crediti per gli stoccaggi di gas in vista dell'inverno

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Napoli, datore di lavoro cerca 'schiavi': 280 euro al mese per 10 ore al giorno

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook