Fisco, Rixi attacca il presidente della Liguria: “La prima casa non si tocca, Toti dovrebbe ricordarlo”

Condividi articolo tramite:

Toti e Rixi a Genova in un’immagine di archivio

Il governatore in una intervista stamattina aveva contestato l’uscita dal Consiglio dei ministri da parte della Lega sottolineando la necessità della riforma

Genova – “Riformare il catasto oggi è come accendere il timer di una bomba a orologeria pronta a esplodere in faccia agli italiani. La prima casa non si tocca, un punto fermo anche del programma di coalizione fatto insieme al presidente Giovanni Toti per governare la Liguria. La Lega non permetterà l’introduzione di nuove tasse”.

Lo dice il deputato della Lega Edoardo Rixi, componente commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture, commentando le parole di stamattina del governatore ligure Giovanni Toti ad ‘Agorà’ su Rai3.

Il governatore, sottolineando la necessità della riforma, aveva contestato l’uscita dal Consiglio dei ministri da parte della Lega (più sotto il dettaglio della dichiarazione).

“Toti peraltro, provenendo da Forza Italia, sa bene che per la nostra coalizione la casa è sacra. Dietro la riforma del catasto si nasconde un salasso, aumento delle rendite vuol dire aumento delle tasse differito al 2026. La Lega rispetta gli accordi fatti in Liguria e a Roma. Giù le mani dalle tasche dei cittadini”.

Toti: “Non avrei abbandonato il CdM, la riforma è necessaria”

La reazione di Rixi è scattata dopo che il governatore Toti è intervenuto durante la trasmissione Agorà sul tema della riforma: “Io non avrei abbandonato il Consiglio dei ministri – ha detto il presidente della Regione e co-fondatore di Coraggio Italia – Credo che la ragione strutturale per cui abbiamo costruito il governo Draghi sia anche per fare quelle riforme che potrebbero sembrare un po’ ‘scomode’, anche se poi in realtà non credo lo siano, proprio perché tutti i partiti che ne fanno parte se ne assumono un pezzetto di responsabilità. Toccare la casa agli italiani nel Paese in cui la casa è il bene-rifugio per eccellenza è qualcosa che va fatto con grandissima prudenza, ma la riforma fiscale è necessaria. Non è che possiamo avere un Paese dove una casa al catasto vale 10 mila euro e sul mercato vale 1 milione di euro”.

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 3,99€/mese per 3 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Leggi Anche |  Classifica e oroscopo sabato 23 gennaio 2021: Ariete ottimista, Pesci pigri