Floridia: ‘Reddito di cittadinanza argine alla manovalanza mafiosa’

La candidata del M5S parte dalle intercettazioni dei boss palermitani.

Palermo – “Il redditto di cittadinanza non è solo un validissimo argine alla povertà, come in queste ore ha certificato pure l’Istat, ma anche uno strumento per sottrarre manovalanza alla mafia e alla criminalità: le recenti intercettazioni dei boss a Palermo parlano chiaro. Anche secondo loro, in sostanza, è difficile reclutare ‘picciutteddi’, che, grazie al reddito, possono contare su un’entrata sicura senza avere l’acqua alla gola”. Lo afferma Barbara Floridia, candidata del M5S alla presidenza della Regione. “Certo – afferma la sottosegretaria al ministero dell’Istruzione, impegnata in questi giorni nel tour elettorale per le primarie del centrosinistra – il reddito di cittadinanza può e deve essere migliorato, ma abolire questo strumento, come chiedono tante forze politiche che continuano a picconarlo, è da folli. Equivarrebbe a gettare sul lastrico tante famiglie e a fare un grandissimo favore alla mafia”.

Leggi anche:  INPS, ufficiale: sospese queste 4 attività fino al 31 agosto 2022

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Vive nel lusso ma ottiene Rdc, donna denunciata a Genova

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook