Gas, forte aumento del prezzo dopo taglio delle forniture di Gazprom attraverso Nord Stream 1

(Teleborsa) – Il colosso energetico russo Gazprom ha annunciato una riduzione di oltre il 40% della sua capacità di consegna giornaliera di gas alla Germania tramite il gasdotto Nord Stream 1, “poiché le attrezzature necessarie non sono state consegnate dal gruppo tedesco Siemens”. Secondo quanto ha riportato Bloomberg citando una comunicazione dell’azienda, Gazprom può immettere nel gasdotto Nord Stream “solo 100 milioni di metri cubi al giorno“.

Intanto il prezzo del gas in Europa ha registrato un netto rialzo. Ad Amsterdam a fine giornata il prezzo ha raggiunto i 97 euro (+16,3%) per megawattora dopo aver superato i 100 euro., mentre a Londra il prezzo si è attestato a 170 penny al Mmbtu (+10,60%).

Leggi anche:  Bonus 200 euro, dall'INPS la circolare con beneficiari e tempi di pagamento

“Osserviamo la situazione e verifichiamo lo stato delle cose. Al momento la sicurezza degli approvvigionamenti continua ad essere garantita”, ha detto una portavoce del ministero dell’Economia tedesco. Per garantire la sicurezza dell’approvvigionamento di gas nel paese ed evitare il fallimento dell’azienda, il governo di Berlino ha annunciato l’intenzione di concedere a Gazprom Germania un prestito dell’Istituto di credito per la ricostruzione (Kfw), la banca statale tedesca. In base a quanto riportato da Reuters il prestito sarà tra i 9 e i 10 miliardi di euro. Gazprom Germania è sotto amministrazione fiduciaria da aprile, dopo che la russa Gazprom era uscita dalla proprietà della sua controllata tedesca. Lo status di amministrazione fiduciaria sarà prorogato fino al settembre 2022.

Leggi anche:  Green pass - Chi può chiederne l'esibizione (e chi no)

Un portavoce di Siemens Energy ha confermato all’agenzia tedesca Dpa di aver effettuato la revisione di una turbina a gas di Nord Strem 1, affermando che “a causa delle sanzioni imposte dal Canada questa non possa essere riconsegnata al cliente”. Della situazione sono
stati informati sia il governo tedesco che quello canadese, ha aggiunto, sottolineando che “si lavora a una soluzione sostenibile”.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Alberto Gaino. Dopo il manicomio legare minori e anziani resta un affare - Viaggi in carrozzina

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook