Gas, prezzo sotto i 100 dollari, Borse europee positive. L’Asia soffre il Pil della Cina- Corriere.it

Luned 24 ottobre 2022, il giorno dopo che il XX Congresso nazionale del partito comunista cinese ha confermato il terzo mandato di Xi Jinping, i mercati non premiano le scelte del presidente, preoccupati dalla doppia chiusura, agli esponenti pi riformisti e alla componente femminile. Le due principali borse cinesi, infatti, hanno chiuso la seduta con pesanti perdite con l’indice Composite di Shanghai che segna -2,02%, a 2.977 punti, mentre Shenzhen perde l’2,06% e arretra a 10.694 punti. Ma va ancora peggio a Hong Kong che torna a livelli mai pi toccati dalla crisi finanziaria del 2008 con l’indice Hang Seng che lascia sul campo il 6,36% e scende a 15.180 punti. Quasi tutte le azioni dell’indice Hang Seng sono state scambiate al ribasso, ma i titoli tecnologici cinesi sono stati particolarmente colpiti con l’indice Hang Seng Tech che ha lasciato sul terreno il 9,7 per cento. All’andamento delle borse legate alla Cina si contrappone la seduta positiva di Tokio con il Nikkei 225 che ha terminato a 26.974 punti in progresso dello 0,31%.

Positive le borse europee, gas sotto quota 100

Le principali borse europee si mantengono in territorio positivo, malgrado il calo degli indici Pmi in Germania, Francia, Regno Unito e nell’Ue. La migliore Madrid (+1,72%), seguono Francoforte e Parigi (+1,5% entrambe), Milano (+0,8%) e Londra (-0,2%). Qui, l’andamento delle Borse in tempo reale e i principali indizi azionari. Girano in negativo i futures su New York, dove atteso nel pomeriggio l’analogo indice che misura la fiducia dei manager addetti agli acquisti. I prezzi del gas scendono sotto la soglia dei 100 euro al megawattora ad Amsterdam. Le quotazioni, sul contratto di riferimento con scadenza novembre, scendono del 13% a 98,6 euro al megawattora. la prima volta da giugno che i prezzi viaggiano al di sotto di quota 100. In dieci giorni, dalla chiusura del 14 ottobre, le quotazioni hanno perso il 30% circa. In frenata il greggio (Wti -1,23% a 84,01 dollari al barile), mentre risale l’oro (+1,43% a 1.648,49 dollari l’oncia). Bene il ferro (+0,59% a 682,5 dollari la tonnellata), poco mosso l’acciaio (+0,08% a 3.637 dollari la tonnellata).

Leggi anche:  Vostro Onore ultima puntata, quando in onda?

Spread ed energetici

Lo spread tra Btp decennali e omologhi Bund tedeschi apre in calo sotto i 230 punti, dopo la formazione del nuovo governo italiano guidato da Giorgia Meloni. Il differenziale Btp/Bund (qui l’andamento in tempo reale) si attesta in avvio a 228 punti rispetto ai 233 dell’ultimo closing. Scende anche il rendimento del decennale al 4,622%. Cede il comparto dell’energia, da Shell (-1,79%) a TotalEnergies (-1,28%) e Bp (-0,9%). Pi cauta Eni (-0,3%), mentre nel settore delle utility regolate sale Terna (+0,9%), dopo la raccomandazione d’acquisto di Ubs, unica nel settore in Europa. Acquisti sui produttori di semiconduttori Asml (+1,84%) ed Stm (+1,32%) e Infineon (+1,1%). Debole il colosso dei servizi per il commercio elettronico (-12,67% dopo il crollo della rivale Tencent (-11,43%) a Hong Kong in una giornata difficile per il comparto tecnologico in Cina.

Leggi anche:  Aspettando La Casa di Carta 5: dove eravamo rimasti con la quarta stagione?
Il dollaro schiaccia lo yen

L’euro apre in lieve calo sul dollaro.La moneta unica passa di mano a 0,9851 dollari e a 146,7 yen. In rialzo il dollaro, che viene scambiato a 1,017 euro e 149,26 yen dopo che in questi giorni la moneta verde ha sfondato il tetto dei 150 yen come non accadeva da oltre 30 anni e dal primo gennaio 2022 il dollaro si apprezzato del 28% sullo yen, e di oltre il 12% dal mese di agosto. Il governo del Giappone sta monitorando con grande attenzione i movimenti del mercato dei cambi, e siamo pronti ad intervenire in caso di necessit, ha dichiarato il ministro delle Finanze Shunichi Suzuki per rassicurare i mercati in un momento in cui l’economia del Paese gi messa dura prova dall’inflazione. Il pacchetto di interventi che verr annunciato dal governo entro novembre includer misure a sostegno delle famiglie e delle imprese contro l’aumento dei costi di energia e generi di prima necessit, ha aggiunto il ministro. Gli investitori scontano l’ampio differenziale sui tassi di interesse tra Stati Uniti e Giappone, con la Bank of Japan (Boj) decisa a mantenere in vigore la politica monetaria ultra-espansiva, mentre l’americana Federal Reserve che per contastare il rialzo dell’inflazione Usa prosegue con la stretta monetaria.

Leggi anche:  Giucas Casella ha il biglietto di ritorno e rientra al Grande Fratello Vip 6
Automobili e beni di lusso

Effetto conti trimestrali su Renault (-3,13%), che li ha diffusi venerd scorso, mentre cede Bmw (-1,76%) per i timori sulle forniture di microchip indicati da un membro del Cda in visita ad uno stabilimento in Germania. Tiene Stellantis (+0,34%) in vista dei conti trimestrali attesi il prossimo 3 novembre. In calo invece il comparto del lusso, da Moncler (-2,37%), in attesa dei conti dei 9 mesi. Positivi i bancari Lloyds (+1,46%), SocGen (+1,24%) e Barclays (+1,16%) insieme a Bper (+0,9%). Pi caute Unicredit (+0,3%) e Intesa (+0,19%), debole Banco Bpm (-0,31%) insieme a Mps (-0,5%).

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News