Gattuso lascia la Fiorentina prematuramente: le cause della rottura

La notizia era in circolo già nella giornata di ieri, poi, oggi 17 giugno, è giunta l’ufficialità: il tecnico Gennaro Gattuso e la Fiorentina si sono già detti addio dopo solo tre settimane di matrimonio. Entrambe le parti hanno deciso di comune accordo di non proseguire più l’avventura professionale insieme. Il club viola ha emanato il comunicato ufficiale del “divorzio“ da cui si evince che il tecnico calabrese e la società del presidente Commisso hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi e quindi di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva di Serie A. La Fiorentina si è messa subito al lavoro per individuare una scelta tecnica che possa guidare la squadra verso i risultati che la viola e la città di Firenze necessitano.

C’è da dire che il contratto tra Gattuso e la Fiorentina non era stato ancora depositato e, a tal proposito, la frattura (ormai insanabile) è avvenuta in maniera più semplice. Con l’addio dell’ex Napoli (che aveva sottoscritto un contratto biennale con opzione per il terzo a circa 2 milioni di euro netti a stagione), la società viola si è messa immediatamente a lavoro per trovare il tecnico giusto: tra i primi nomi in cima alla lista dei papabili sostituti ci sarebbero quello di Rudi Garcia, ex allenatore della Roma, ma anche di Claudio Ranieri, ex Sampdoria, ed infine di Walter Mazzarri, il cui ritorno in Serie A stuzzica e non poco.

Ma qual’è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso? Stando alle ultime notizie riportate da ‘Sportmediaset’, al centro della questione legata al divorzio tra Gattuso e la Fiorentina ci sarebbe Jorge Mendes, agente del calabrese che cura anche gli interessi del suo assistito. La dirigenza viola, difatti, non si sarebbe convinta delle smisurate e difficili richieste di mercato, tra cui il centrocampista Sergio Oliveira in forza al Porto, il cui costo del cartellino non è inferiore ai 20 milioni di euro, e l’attaccante esterno Goncalo Guedes del Valencia. Gattuso aveva sottoscritto un contratto biennale con opzione per il terzo a cifre importanti, circa 2 milioni di euro netti a stagione, ma queste diversità di vedute in sede di mercato hanno fatto naufragare il tutto dopo soli 23 giorni.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook