Germania cambia rotta: useremo più carbone per ridurre consumo gas

Roma, 19 giu. (askanews) – La Germania adotterà misure di emergenza per garantire la sua stabilità energetica di fronte ai recenti cali delle forniture di gas russo, in particolare con un maggiore utilizzo del carbone, ha affermato il governo tedesco. “Per ridurre il consumo di gas, è necessario utilizzare meno gas per generare elettricità. Invece, le centrali elettriche a carbone dovranno essere utilizzate di più”, ha affermato il ministero dell’Economia in una nota.Il governo sta reagendo agli annunci di questa settimana di numerosi tagli alle forniture di gas da parte di Gazprom tramite Nord Stream, sullo sfondo di una resa dei conti tra i paesi occidentali e la Russia nel contesto della guerra in Ucraina.Questa decisione è un capovolgimento per la coalizione di governo tedesca che comprende i Verdi e che aveva promesso di eliminare gradualmente il carbone entro il 2030. “È una scelta amara, ma è essenziale ridurre i consumi di gas”, ha reagito il ministro dell’Economia ecologista Robert Habeck, in un comunicato stampa.

Leggi anche:  UE, mercato dell'auto ancora in panne a maggio

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Pagelle della Pro (vista con la Pro Sesto)

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook