Giani promette di ampliare l’obbligo di green pass

Il governatore: “Dove non arriverà il governo arriverà un’ordinanza della Regione”. 8 Comuni toscani con l’incidenza di contagi superiore al limite

Leggi anche:  Bando RiParto per il lavoro femminile: requisiti e come partecipare

Allo stato attuale, su 273 Comuni, hanno superato il limite di guardia dell'incidenza giornaliera di nuovi casi di Covid (35 ogni 100mila abitanti) solo 8 i Comuni. Ecco quali sono:

- Monterotondo Marittimo (Grosseto): incidenza giornaliera 156,8

- Lucignano (Arezzo): 86,5

- Lajatico (Pisa): 78,4

- San Quirico d'Orcia (Siena): 75,6

- Foiano della Chiana (Arezzo): 54

- Arcidosso (Grosseto): 46,7

- San Casciano (Firenze): 41,29

- Montemurlo (Prato): 37,23

Tutti gli altri Comuni che hanno registrato nuovi casi di contagio sono comunque al di sotto della soglia di 35 nuovi casi al giorno ogni 100mila abitanti. Ecco nella tabella della Regione qui sotto. Quelli che non sono citati non hanno registrato nuovi positivi nelle ultime 24 ore.

tabella Regione Toscana

tabella Regione Toscana

Qui sotto trovate

1 -->

FIRENZE — Mentre il premier Draghi e vari ministri lavorano, non senza tormento e opposizioni interne ed esterne, all’estensione dell’obbligo di green pass anche ai lavoratori del comparto pubblico e delle aziende private, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha annunciato che, in merito all’utilizzo della certificazione verde nei luoghi pubblici, dove non arriverà il governo arriverà un’ordinanza della Regione Toscana. 

Leggi anche:  Un laboratorio IA per il manifatturiero: il progetto nato dall'unione di due realtà venete - VenetoEconomia

“#Greenpass: dove non arriverà il governo con l’estensione nei luoghi pubblici lo farà la regione Toscana con un’ordinanza” ha annunciato sui social il governatore.

Giani evidentemente non vuol vanificare i buoni risultati ottenuti in questa fase della campagna vaccinale: la Toscana è la quarta regione in Italia per numero di dosi somministrate, i nuovi casi di contagio sono in lieve calo e i ricoveri ospedalieri restano sotto controllo, anche se quelli in terapia intensiva sono al limite di guardia. Quindi, l’estensione dell’obbligo di green pass sarà cosa certa in Toscana, probabilmente dal primo di Ottobre, a prescindere dalle decisioni del governo Draghi (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Allo stato attuale, su 273 Comuni, hanno superato il limite di guardia dell’incidenza giornaliera di nuovi casi di Covid (35 ogni 100mila abitanti) solo 8 i Comuni. Ecco quali sono:

Monterotondo Marittimo (Grosseto): incidenza giornaliera 156,8 

Lucignano (Arezzo): 86,5

Lajatico (Pisa): 78,4

San Quirico d’Orcia (Siena): 75,6

Foiano della Chiana (Arezzo): 54

Arcidosso (Grosseto): 46,7

San Casciano (Firenze): 41,29

Montemurlo (Prato): 37,23

Tutti gli altri Comuni che hanno registrato nuovi casi di contagio sono comunque al di sotto della soglia di 35 nuovi casi al giorno ogni 100mila abitanti. Ecco nella tabella della Regione qui sotto. Quelli che non sono citati non hanno registrato nuovi positivi nelle ultime 24 ore.

Leggi anche:  DallArenaLucio stasera in tv 3 giugno: ospiti e dove vedere il concerto per Lucio Dalla

tabella Regione Toscana

tabella Regione Toscana

Qui sotto trovate

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook