Gilbert Gottfried è morto, dopo l’annuncio i suoi profili sono stati hackerati

L’industria dello spettacolo piange un altro figliol prodigo: Gilbert Gottfried è morto all’età di 67 anni. La notizia è stata originariamente rivelata dal collega attore Jason Alexander e poi è stata confermata attraverso una dichiarazione ufficiale da parte della famiglia sull’account ufficiale dell’attore. Gottfried è diventato un’icona nel mondo dello spettacolo per la sua voce unica e affascinando intere generazioni con il suo cabaret e le sue apparizioni in spettacoli come Hollywood Squares e Comedy Central Roast.

Nella dichiarazione della famiglia si legge:

“Siamo affranti nell’annunciare la morte del nostro amato Gilbert Gottfried dopo una lunga malattia. Oltre ad essere la voce più iconica della commedia, Gilbert è stato un meraviglioso marito, fratello, amico e padre per i suoi due bambini piccoli. Anche se oggi è un giorno triste per tutti noi, continueremo a ridere il più forte possibile in onore di Gilbert. Con affetto, la famiglia Gottfried.”

Sono molti i colleghi che in queste ore hanno affollato i social per salutare l’amico e idolo della comicità mentre altri ancora hanno avuto il coraggio di hackerare il suo profilo solo per un po’ di ‘visibilità’, almeno così pare. Ore dopo che la famiglia di Gilbert Gottfried ha annunciato la sua morte su Twitter , proprio quello stesso account è stato temporaneamente violato da qualcuno che ha pensato bene di pubblicare quattro tweet non senza oscenità. In poco tempo, tuttavia, il profilo di Gottfried è tornato nelle mani della sua famiglia.

Leggi anche:  Jennifer Lawrence mamma: è nato il primo figlio con Cooke Maroney

Ecco uno dei tanti messaggi di cordoglio di colleghi e amici:

Nelle scorse ore Entertainment Tonight ha rivelato le presunte cause della morte dell’attore e non solo. Sembra che la lunga malattia di Gilbert Gottfried era il risultato di “tachicardia ventricolare ricorrente dovuta alla distrofia miotonica di tipo II che colpisce i muscoli e altri sistemi, che potrebbe causare un battito cardiaco anormale”.

Leggi anche:  “UGO MARANO | EGO SUM LIBER” alla “festa delle idee”

Il ricordo di Richard Pryor

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Il doppio scenario per riapertura palestre e piscine ad aprile al momento

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook