Gli streamer di Twitch stanno ricevendo avvisi di rimozione DMCA (di nuovo)


Il problema musicale di Twitch è divampato di nuovo, con la società che ha inviato in massa avvisi DMCA alla sua enorme popolazione di streamer. La notizia è stata individuata dall’infaticabile consulente di eSport Rod “Slasher” Breslau, che ha pubblicato su Twitter la notizia dell’impedimento dei takedown.

Ma ci sono alcune cose divertenti che succedono qui. In primo luogo, Twitch sta dicendo agli streamer che alcuni dei loro contenuti sono stati identificati come violatori del copyright e che invece di lasciare che gli streamer presentino le contropretese, sta eliminando il contenuto; in secondo luogo, la società sta dicendo agli streamer che sta dando loro avvertimenti, invece di avvertimenti sul copyright.

Il DMCA, ovvero il Digital Millennium Copyright Act, consente a siti Web come Twitch di ospitare contenuti generati dagli utenti in base a una disposizione colloquialmente nota come porto sicuro. Fondamentalmente, dice che le piattaforme non possono essere citate in giudizio se intraprendono azioni tempestive per rimuovere o bloccare l’accesso a materiale che viola il copyright dopo aver ricevuto notifica di un reclamo per violazione da parte di un detentore del copyright o dell’agente di un titolare.

Quindi quello che è successo qui è piuttosto semplice: Twitch ha ottenuto un file molto degli avvisi di rimozione DMCA da parte dei titolari di copyright – presumibilmente dalla RIAA, che ha rinforzato il sito all’inizio di questa estate – e ha dovuto agire.

Ma stranamente Twitch ha deciso di eliminare collettivamente il materiale in violazione invece di consentire agli streamer di archiviare i propri contenuti o inviare domande riconvenzionali. Per me, questo suggerisce che ci sono tonnellate di violazioni e che Twitch doveva agire molto rapidamente e / o affrontare una causa non sarebbe stata in grado di conquistare la sua adesione alla disposizione sull’approdo sicuro del DMCA.

Da parte sua, un portavoce di Twitch ha fornito questa dichiarazione:

Siamo incredibilmente orgogliosi del servizio essenziale che Twitch è diventato per così tanti artisti e cantautori, specialmente durante questo periodo difficile. È fondamentale proteggere i diritti di cantautori, artisti e altri partner dell’industria musicale. Continuiamo a sviluppare strumenti e risorse per istruire ulteriormente i nostri creatori e consentire loro di avere un maggiore controllo sui loro contenuti mentre collaboriamo con fornitori riconosciuti del settore nello spazio del copyright per aiutarci a raggiungere questi obiettivi.



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Enable referrer and click cookie to search for pro webber