Governo verso la crisi, gli scenari: cosa succede se Draghi non ottiene la fiducia

Roma, 12 luglio 2022 – Il governo Draghi è a un passo dalla crisi… Mario Draghi – che ieri è salito al Quirinale per spiegare lo stato dell’arte a Sergio Mattarella – fa sapere di averne “le tasche piene” dei 5Stelle e delle loro ‘mattane’. “Non permetterò” – aggiunge, parlandone con i suoi – “che questa situazione si trascini ancora a lungo”. Il premier è pronto ad aprire alle richieste dei 5S su alcuni punti (salario minimo, Reddito di cittadinanza, superbonus, nuovi aiuti alle famiglie e alle imprese), ma non su tutto. Per capirci, un nuovo scostamento di bilancio di nuove decine di miliardi non può permetterselo, perché farebbe ‘sballare’ tutti i conti pubblici. Come pure dice di no alla rottamazione delle caselle esattoriali, che chiede anche la Lega, a ‘quota 92’ per la riforma delle pensioni e ad altri interventi a carico della fiscalità generale.
Giuseppe Conte, dal canto suo, fa sapere che “il tempo sta per finire”. Il capo politico dei 5Stelle chiede, dal premier, risposte, “tassativamente entro fine luglio”, alle nove “inderogabili” richieste avanzate dai 5Stelle e che ha illustrato al premier nel loro incontro di mercoledì scorso. Lo ‘strappo’ è invocato a gran voce dai gruppi parlamentari dei 5Stelle, specialmente i senatori. E persino Beppe Grillo telefona, senza fare battute comiche, ai parlamentari, consapevole che “siamo a un bivio e il momento è difficile”. In più, Silvio Berlusconi, seguito a ruota dalla Lega, chiede – anzi, pretende – una “verifica di governo” (termine in disuso dalla I Repubblica) e dice ai suoi che “non si può andare avanti così”, “questi (i 5Stelle, ndr.) sono degli irresponsabili”.
Il Pd cerca, faticosamente, di mediare, Enrico Letta in testa, cercando di ‘trattenere’ Conte dalla voglia matta di aprire una crisi di governo, ma finora con scarso successo. Gli altri partiti osservano, preoccupati, l’evolversi degli eventi. Le acque …

Leggi anche:  Bonus carburante: in arrivo 200 euro per i lavoratori dipendenti, questa volta sul serio

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  La guerra in Ucraina ha già cambiato la storia della sinistra italiana (almeno per me)

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook