Grazie a questi semplici e veloci metodi riusciremo facilmente ad eliminare le macchie di sangue dai tessuti

Sporcare i tessuti di sangue può capitare a chiunque, in cucina mentre tagliamo una fetta di carne oppure quando, per distrazione ci tagliamo, o per un’improvvisa perdita di sangue dal naso.
Eliminare le macchie di sangue è difficile, specialmente quando le lasciamo seccare perché non ce ne siamo accorti subito.

Come eliminare le macchie di sangue fresco

Se interveniamo tempestivamente sulla macchia di sangue, con un cubetto di ghiaccio e un po’ di sapone di Marsiglia la eliminiamo in fretta.
Le piastrine contenute nel sangue tendono a coagulare, e si attaccano saldamente al tessuto. Intervenendo con il ghiaccio evitiamo questo processo.
Si può anche agire mettendo la macchia sotto un getto di acqua fredda e un po’ di detersivo. Strofinandola delicatamente, la vedremo pian piano sparire.

Grazie a questi semplici e veloci metodi riusciremo facilmente ad eliminare le macchie di sangue dai tessuti. Il sangue secco

Eliminare le macchie di sangue secco è certamente più impegnativo, ma non impossibile.
Prima di tutto interveniamo col levare il grosso del sangue, con acqua fredda. Attenzione a non utilizzare quella calda, che al contrario renderebbe la macchia più difficile da eliminare.
Strofinare la macchia con del detersivo sia sul dritto, che sul rovescio della stoffa.
A questo punto possiamo intervenire con questi rimedi naturali.

Leggi anche:  La festa delle lanterne, è il doodle di oggi - Metropolitan Magazine

Acqua gassata

Le bollicine di anidride carbonica dell’acqua gassata riescono a penetrare nelle fibre del tessuto eliminando la macchia. Procedere poi con il normale lavaggio.

Acqua e sale

Formare una pastetta con acqua fredda e sale e strofinarla delicatamente sulla parte interessata. Il sale, oltre ad avere un potere abrasivo assorbe anche il sangue.

Bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato risulta essere un buon metodo per eliminare il sangue dai tessuti. Basta riempire una bacinella con acqua e bicarbonato e lasciare in ammollo. Dopodiché strofinare delicatamente la macchia e sciacquare con acqua fredda.
Oppure, si può preparare una pastella con acqua e bicarbonato in modo da creare un po’ di effetto abrasivo e togliere la macchia.

Leggi anche:  Amadeus verso un altro Sanremo? Fiorello svela le sue carte

Sale e limone

Il sale e il limone sono ingredienti che abbiamo tutti in cucina.
Basterà solo procurarsi una busta con chiusura ermetica.
Bagnare il capo in acqua fredda strizzarlo e inserirlo nella busta, assieme a 1/2 litro di succo di limone e 100 grammi di sale. Chiudere la busta e strofinare per una decina di minuti. Togliere il capo dalla busta e stendere al sole. Quando si sarà asciugato lavare come di consueto.

Da oggi grazie a questi semplici e veloci metodi, le macchie di sangue non ci faranno più disperare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Euro 2020: Luca il tifoso della Svizzera è diventato virale in tutto il mondo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook