Green Pass, cosa fare dover aver ricevuto l’SMS o l’email

Da qualche giorno sono partiti gli SMS e le email con le istruzioni sull’ottenimento del Green Pass da parte di tutti gli utenti che hanno ricevuto la prima o la seconda dose del vaccino anti-Covid, da chi si è sottoposto ad un tampone, risultato negativo o da chi è guarito dall’infezione. Una volta ricevuto l’SMS o l’email con le istruzioni per ricevere il Green Pass, cosa fare? Come riportato da ‘corriere.it‘, bisogna individuare, all’interno del testo, il codice AUTHCODE (che servirà per il recupero della Certificazione verde), ed avere a portata di mano il numero identificativo della Tessera Sanitaria (presente sul retro) e la data di scadenza. La richiesta può avvenire anche tramite SPID.

Fatto questo, cliccate sul link contenuto nell’SMS o nell’email, così da atterrare sul portale dedicato, dove dovrete inserire tutti i dati di cui sopra e scegliere la lingua in cui volete ricevete il Green Pass (italiano-inglese, con le opzioni di francese o tedesco). Dovrete, infine, cliccare su ‘Recupera certificazione‘, ottenendo due file, di cui un PDF con in aggiunta il QR Code, ed uno PNG con l’immagine del QR Code. Ottenuto il Green Pass, salvate i documenti su PC e smartphone. Il PDF può anche essere stampato, anche se esibire l’immagine con il QR Code direttamente dal proprio device sarà senz’altro più pratico e comodo.

Ogni QR Code sarà differente per ogni certificazione. Chi ha ricevuto la prima dose a giugno otterrà un documento con validità postuma ai primi 15 giorni, utile per prendere parte ad un evento in Italia, ma non per andare all’estero (chi volerà fuori dai confini italiani prima di ricevere la seconda dose dovrà comunque sottoporsi ad un tampone prima di partire, che si assocerà ad un nuovo Green Pass, valido 48 ore). Una volta fatta la seconda dose, la persona riceverà una terza Certificazione verde, questa volta valida per i successivi 9 mesi. Chi non ha ricevuto l’SMS o l’email, potrà utilizzare l’app IO, su cui i documenti sono caricati automaticamente avendo già effettuato il download dell’app e l’autenticazione (il codice AUTHCODE non serve). Chi è poco avvezzo alle procedure digitali potrà rivolgersi al proprio medico di base. Il Green Pass dovrebbe, presto, essere integrato anche nel fascicolo sanitario elettrico regionale.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook