Green pass: esenzioni e tamponi a prezzi ridotti

Green pass: esenzioni e tamponi a prezzi ridotti. Tutto quello che bisogna sapere.

Green pass: esenzioni e tamponi a prezzi ridotti (Adobe Stock)

Con l’introduzione del Green pass obbligatorio dal prossimo 6 agosto, arrivano le esenzioni per categorie particolari e i tamponi a prezzi ridotti. Come aveva annunciato il governo. Il prezzo calmierato per i test è indispensabile per coloro che hanno già prenotato ma sono ancora in attesa di fare il vaccino.

Nel frattempo, il governo introdurrà il Green pass obbligatorio anche sui mezzi di trasporto pubblico, come aerei, navi, traghetti e i treni a lunga percorrenza.

Leggi anche –> Green pass obbligatorio: i controlli contro le falsificazioni

Green pass: esenzioni e tamponi a prezzi ridotti

Arrivano le esenzioni dal Green pass obbligatorio. Saranno introdotte con una circolare del Ministero della Salute e riguarderanno le persone escluse dalla vaccinazione per età, come i minori di 12 anni, e per motivi medici, sulla base di idonea certificazione. La circolare è attesa nei prossimi giorni, comunque entro il 6 agosto, data di entrata n vigore del Green pass obbligatorio. Tra i soggetti esentati dal Green pass ci saranno anche coloro che non hanno potuto completare il ciclo vaccinale per motivi di salute, ad esempio per reazione allergica grave dopo la rima dose.

L’altro provvedimento fondamentale per l’entrata in vigore del Green pass obbligatorio è il prezzo calmierato per i tamponi. Nel decreto legge del 23 luglio, che ha introdotto l’obbligo del certificato verde per luoghi al chiuso e attività con assembramenti, il governo ha stanziato 45 milioni di euro per garantire tamponi a prezzi calmierati fino al 30 settembre 2021, con un protocollo di intesa con farmacie e strutture sanitarie. Il protocollo di intesa prevede, in particolare, test antigenici rapidi a prezzi contenuti.

Il prezzo calmierato dei tamponi è previsto soprattutto per ragazzi tra i 12 e i 18 anni, ancora poco vaccinati e molti prenotati e ancora in attesa del vaccino. Il commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo ha annunciato che l’accordo sul prezzo calmierato dei test sarà raggiunto entro una decina di giorni.

Quarantena ridotta per i vaccinati

Nel frattempo, si pensa anche a una quarantena ridotta per i vaccinati in caso di contatto con un positivo.

Al momento, se una persona entra in contatto con un contagiato deve fare una quarantena di 14 giorni. Questa regola, tuttavia, potrebbe cambiare per le persone vaccinate, per via del minor rischio di contagio tra i vaccinati. Al momento, comunque, si tratta solo di un’ipotesi e non si conosce nemmeno l’eventuale durata ridotta della quarantena per i vaccinati. Il provvedimento, comunque, potrebbe rappresentare un incentivo alla vaccinazione.

Leggi anche –> Viaggiare in Francia: il pass sanitario serve anche sull’autobus

green pass bar ristoranti
Green pass italiano: già ad agosto per bar e ristoranti (Adobe Stock)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook