ha l’indice Rt più alto d’Italia

Condividi articolo tramite:


“Ho appena firmato un’ordinanza che istituisce due nuove aree rosse (Campania e Toscana) e tre nuove aree arancioni (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche)”. Lo ha scritto su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza, dopo le informazioni già trapelate ieri sera.

L’ordinanza sarà già in vigore da domenica 15 novembre. “So che stiamo chiedendo ancora sacrifici, ma non c’è altra strada se vogliamo ridurre il numero dei decessi, limitare il contagio ed evitare una pressione insopportabile sulle nostre reti sanitarie”, sottolinea il ministro. “Ce la faremo. Ma – conclude – è indispensabile il contributo di tutti”.

Secondo i dati ufficiali dell’Istituto superiore di sanità in questo momento la Toscana ha l’indice di trasmissione del contagio (Rt) a 14 giorni più alto d’Italia: è 1.81. La stima Rt puntuale (che determina lo scenario) è di 1.8.

Leggi Anche |  L'Amt dona a dipendenti e abbonati circa 1000 borracce "green"

Ecco nel dettaglio gli indici delle altre regioni (tra parentesi la stima Rt puntuale: Abruzzo 1.35 (1.34), Basilicata 1.63 (1.64), Calabria 1.3 (1.38), Campania 1.58 (1.62), Emilia Romagna 1.4 (1.4), Friuli V.G. 1.47 (1.42), Lazio 1.04 (1.04), Liguria 1.2 (1.1), Lombardia 1.61 (1.46), Marche 1.35 (1.55), Molise 1.32 (1.31), Piemonte 1.37 (1.31), Pa Bolzano 1.55 (1.59), Pa Trento 1.32 (1.3), Puglia 1.45 (1.44), Sardegna 1 (1), Sicilia 1.18 (1.13), Umbria 1.43 (1.43), Valle d’Aosta 1.5 (1.74), Veneto 1.29 (1.26).

A metà giornata il governo ha pubblicato l’ordinanza, scaricabile qui. Confermata la zona rossa da domenica 15 novembre: il provvedimento resterà in vigore per 15 giorni (salvo modifiche ulteriori o proroghe).

Leggi Anche |  Covid, reparti pieni e stop ricoveri: 'Il prezzo dei no vax'

Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Leggi Anche |  Assegno unico figli 2022: ecco tutte le novità

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da Notizie H24? puoi trovarci sulla piattaforma ufficiale di Google News!

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber