Hai le 10 Lire con la spiga stampata sul fronte? Ecco quanto può valere, pazzesco

La lira italiana ha accompagnato i cittadini per circa due secoli fino al 2002. Poi e arrivato l’euro, che risulta essere la valuta europea di tantissimi Paesi ormai. Abbiamo scoperto che se hai la 10 lire con la spiga stampata sul fronte, potresti essere veramente fortunato, perché ha oggi un valore inestimabile. Scopriamo perché.

Nulla toglie che molti italiani hanno conservato qualche banconota della vecchia lira per ricordo o per mostrare ai loro figli quanto si stava bene prima con la vecchia valuta!

La 10 lire con la spiga stampata sul fronte: ecco quanto vale

Nonostante nel corso del 900, la lira ha perso valore, ci sono alcune banconote che per i collezionisti sono oro.

In particolare le 10 lire con la spiga rappresentano una delle banconote più comuni in Italia, ma nel corso del 20esimo secolo ha subito più modifiche passando dall’essere una moneta comune fino all’essere utilizzata sempre meno.

Nonostante ciò rappresenta tutt’ora uno degli esempi più longevi ed e ora un esemplare unico e molto ricercato dai vari collezionisti.

Leggi anche:  Felicissima Sera di Pio e Amedeo, quando inizia: c'è la data ufficiale

Quando nasce questa 10 lire?

La 10 lire viene erogata partire dal 1951, realizzata per quasi 2 miliardi di esemplari, fino ad arrivare al suo periodo oscuro dagli anni 80 del 900 in poi.

Esistono pero alcuni errori di conio ed esemplari particolari nati nel 1991, ecco quali sono.

Essi si riconoscono per il verso opposto in cui sono disegnate le spighe, ossia capovolte. Bene, questa sembra essere quella più rara in assoluto.

Ti stai chiedendo quanto vale? un esemplare in ottime condizioni può valere da 30 euro a salire, fino ad un massimo valore massimo di 170 euro se la moneta è in Fior di Conio.

Ci sono tantissime 10 lire rare, come la Pegaso che può valere anche 4.000 euro se Fior di Conio.

Per trovare monete rare, utile fare riferimento a siti specializzati come Catawiki, che garantiscono perizie da parte di esperti su ogni singolo pezzo, molto utile e meglio di Ebay, dove le trovi ma devi stare attento alle truffe!

Leggi anche:  Intervista a Claudio Gioè: parla il protagonista di Màkari!

Cosa vuol dire Fior di Conio?

Una moneta fior di conio vale di più, ma perché? Essa  coincide con una moneta non circolata e quindi non presenta nemmeno la minima traccia di usura. Di solito la si riconosce perché presenta le lettere BU, ma la gradazione precisa MS60-63 e da considerare principalmente. Può capitare che queste monete possono avere un graffio o un segno di usura causato dalla creazione o dall’imballaggio, in questo caso sono definite sempre tali.

Queste imperfezioni non incidono negativamente sul valore di mercato di una moneta. Le monete FDC non sono penalizzate perché sono racchiuse nel loro blister ufficiali, anche se hanno qualche segno, non vale come “utilizzata” e quindi mantiene sempre il suo valore.

Detto questo,  un consiglio che ti diamo e mai togliere l’imballaggio da queste monete ciò rischia di far perdere il loro status e saranno altamente svalutate.  Inoltre, se avessero dei segni di imperfezione, oltre al mancato imballaggio, rischieresti ancor di più.

Leggi anche:  Cotto e Mangiato | Ricetta mug cake al cioccolato

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook