Have You Ever Seen Fireflies?, cosa devi sapere sul film turco Netflix


Adattamento cinematografico dell’opera teatrale del regista e attore Yılmaz Erdoğan, il film di Andaç Haznedaroglu è una commedia politica che lancia la travolgente Ecem Erkek: ecco tutto quello che c’è da sapere prima di mettersi alla visione.

Nei giorni in cui scoppia il “sofagate” con il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdoğan che lascia la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen senza sedia durante l’incontro per rilanciare i rapporti tra Bruxelles e Ankara su migrazioni, dispute geopolitiche e diritti umani nel Mediterraneo, arriva su Netflix Have You Ever Seen Fireflies?, in originale Sen Hiç Atesböcegi Gördün mü?.

Il film di Andaç Haznedaroglu rischia di passare inosservato nel mare magnum dei prodotti Netflix, perso fra le numerose uscite settimanali della piattaforma dalla grande N. Questa toccante commedia politica merita invece attenzione, perché si basa su un’opera teatrale molto celebre in patria. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sull’Original turco disponibile in streaming dal 9 aprile.

La trama

La storia di Have You Ever Seen Fireflies? sfrutta la tecnica del flashback per condurre gli spettatori a ritroso nella vita della protagonista Gülseren, una donna nata a Istanbul nel 1948 e dall’esistenza a dir poco movimentata e anticonformista. Cresciuta in una famiglia istruita ma tradizionalista, Gülseren è uno spirito libero e indomito: è sempre schietta nel dire la verità e quest’attitudine ribelle le procura  non pochi problemi a scuola e con i genitori.

Promessa sposa ad un uomo ricco e agiato, Gülseren rifiuta il matrimonio concordato perché è una ragazza indipendente e determinata e ha un’intelligenza sopra la media, con una dote particolarmente spiccata per la matematica.

Nel corso della sua vita, l’irriverente enfant prodige ha incontrato soltanto una persona che guarda e “parla con le lucciole” come lei. Un’autentica “condanna” che nell’arco di cinquant’anni la costringe ad attraversare i sentimenti, gli ideali e i lutti in solitudine, mentre attorno a lei la repubblica nata sulle ceneri di un impero multietnico e multireligioso, fa i conti con i cambiamenti politici e sociali minati dai colpi di stato che si susseguono dagli anni Sessanta, fino alla nascita della “nuova Turchia” di oggi voluta dal “sultano ottomanista” Erdoğan.

L’opera teatrale

Have You Ever Seen Fireflies? è la versione filmica dell’omonima pièce di Yılmaz Erdoğan, regista, attore, drammaturgo e poeta di origine curda. Classe 1967, Erdoğan ha raggiunto la fama in patria grazie al programma comico Levent Kirca e alla serie TV Bir Demet Tiyatro.

Al cinema ha diretto La visionetele, record d’incassi in sala, e altre commedie di enorme successo al botteghino come La vita felice e Tatlim Tatlim. Da attore, invece, è ricordato, almeno fuori dalla Turchia, soprattutto per C’era una volta in Anatolia di Nuri Bilge Ceylan: nel film vincitore del Gran Premio della Giuria a Cannes nel 2011 era il commissario Naci.

Ha inoltre vinto l’AACTA Award (l’Oscar australiano) come migliore non protagonista per il ruolo dell’eroe di guerra Hasan in The Water Diviner, il debutto alla regia di Russell Crowe basato sulla storia (diventata anche un romanzo) di Andrew Anastasios.

Yılmaz Erdoğan

Yılmaz Erdoğan

04/11/1967 (53 anni), Hakkâri, Turkey

Erdoğan ha messo in scena numerose opere con la sua compagnia teatrale Güldüşündürü al Beşiktaş Kültür Merkezi, un vecchio cinema di Istanbul che nel 1994 ha trasformato in centro culturale. Tra queste spicca Sen Hiç Atesböcegi Gördün mü?, commedia che ha scritto durante il periodo in cui prestava servizio militare nell’aeronautica.

Lo spettacolo con protagonista l’attrice Demet Akbağ è stato portato in scena la prima volta nel 1999 a Istanbul e poi nell’arco di tre anni in tour per tutta la Turchia con numeri trionfali: le oltre 200 repliche sono state viste da più di un milione di spettatori.

La saga di Gülseren dall’infanzia alla vecchiaia attraversa cinque epoche della storia turca del Novecento ed è un romanzo popolare ritratto di un’intera generazione, una microstoria eccezionale nella cornice della grande storia della Turchia che cambia. Erdoğan sognava una versione cinematografica della sua opera da più di dieci anni, diventata Have You Ever Seen Fireflies? grazie al supporto di Netflix.

Il cast

Gülseren è interpretata da Ecem Erkek, attrice di Ankara nata nel 1989. Si divide fra il teatro, il cinema e la televisione, con ruoli sullo schermo in serie come Hayat Sırları e The Protector. In patria è famosa anche per il programma comico Güldür Güldür Show e per la relazione (e il successivo divorzio che ha riempito le pagine dei rotocalchi di gossip) con il collega Yüce Armağan Erkek.

Erkek è pure un’apprezzata cantante: ha registrato due canzoni, Bu Da Gelir Bu Da Geçer e Nereden Bileceksiniz, con il Taksim Trio, il super-gruppo di jazz mediterraneo composto dai virtuosi Husnu Seniendirici, Ismail Tuncbilek e Aytac Dogan.

Il resto del cast è formato da nomi formidabili quanto sconosciuti qui da noi, che dicono poco in Italia ma che in Turchia sono star di prima grandezza.

Si va da Engin Alkan a Devrim Yakut fino a Yılmaz Erdoğan: l’attore e regista si è ritagliato un piccolo ruolo, quello del severo “patron” al quale Gülseren riesce a strappare una risata.

Ecco il cast completo di Have You Ever Seen Fireflies?:

  • Ecem Erkek
  • Engin Alkan
  • Atakan Çelik
  • Merve Dizdar
  • Devrim Yakut
  • Ushan Çakır
  • Bülent Çolak
  • Yılmaz Erdoğan

La regista

Erdoğan ha scritto la sceneggiatura del film in prima persona ma ha preferito una regia al femminile per l’adattamento della sua opera. Dietro la macchina da presa c’è Andaç Haznedaroglu, regista di Ankara classe 1970 che ha diretto numerosi episodi di hit televisive come Samanyolu, Dudaktan Kalbe (From the Lips to the Heart) e Haziran Gecesi (Night of June).

Haznedaroglu è un’esperta in commedie romantiche: a lei si devono Her Sey Asktan e Aci Tatli Eksi. Ma la regista non disdegna il realismo e l’attualità: nel 2017 ha realizzato l’acclamato The Guest: Aleppo to Istanbul, un asciutto e intimo dramma sulle vittime della guerra civile in Siria, interpretato dalla star giordana Saba Mubarak e da un cast di veri rifugiati alla prima esperienza da attori.

Un personaggio geniale e rivoluzionario come quello di Gülseren non poteva che attirare l’attenzione di Haznedaroglu, che in un’intervista concessa a XoXo Digital ha ribadito di volersi scrollare di dosso la “tradizione del melodramma” che caratterizza il cinema turco.

L’ho fatto per anni nelle serie TV. Ora basta, non ne ho più bisogno.

Quella di Have You Ever Seen Fireflies? non è soltanto la storia della Turchia nella seconda metà del Novecento, ma anche una storia piena d’amore e di speranza.



Diritti Fonte Articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie in tempo reale. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook