Heartstopper, intervista a Joe Locke e Kit Connor

Innamorati e felici. Sono così i protagonisti di Heartstopper, serie giovane al debutto venerdì 22 aprile su Netflix. Lo show diretto da Euros Lyn (già regista di Doctor Who) è tratta dal webcomic dell’autrice inglese Alice Oseman, che dal social Tumblr ha creato un fenomeno virale capace di trascendere la nicchia di shipper della coppia formata da Charlie Spring e Nick Nelson, i beniamini di questa storia d’amore.

L’adattamento Netflix offre nuova linfa vitale a questi due amanti che, al liceo, si scoprono più simili di quello che pensano nonostante le loro differenze caratteriali. Due approcci alla vita molto distinti, quelli di Charlie, introverso ma coraggioso, e di Nick, amante del rugby, popolare a scuola ma afflitto dal costante timore di deludere il prossimo. Quando scocca la scintilla tra i due, Nick e Charlie imparano che l’amore a prima vista non basta: bisogna imparare a crescere insieme condividendo gioie, dolori e vulnerabilità per diventare veramente una coppia.

Leggi anche:  Sintonia avrà una terza stagione?
Kit Connor e Joe Locke sono Nick e Charlie in Heartstopper. Credits: Netflix.
Da sinistra: Kit Connor e Joe Locke sono Nick e Charlie in “Heartstopper”. Credits: Netflix.

continua a leggere dopo la pubblicità

A differenza della maggior parte di coming-of-age targati Netflix, in Heartstopper non ci sono droghe, alcol e parolacce. Per certi versi, Heartstopper è il perfetto antidoto agli eccessi di Euphoria. A conquistare lo spettatore è il candore di questa storia che si sofferma sull’euforia del primo amore senza adagiarsi gli stereotipi dei racconti LGBTQ+, tra le sofferenze del coming out e il bullismo. E poi c’è Olivia Colman in un’apparizione speciale che consacra Heartstopper a gioiellino del palinsesto Netflix.

Il timore di essere incasellato da una serie come Heartstopper? Non ci ho neanche pensato” risponde prontamente a Tvserial.it Kit Connor, già visto nella seconda stagione de His Dark Materials – Queste Oscure Materie. “Interpretare Nick è stato un privilegio e mi sembra assurdo che qualcuno non voglia recitare una parte del genere per timore di essere associato alla sessualità del suo personaggio” ha spiegato con fermezza l’attore.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta pain briè di Fulvio Marino

Abbiamo bisogno di più storie come Heartstopper” afferma Joe Locke, al suo debutto sullo schermo. “La vicenda di Nick e Charlie l’abbiamo già vista mille volte, ma sempre con protagonisti etero. Finalmente qualcuno racconta la gioia, per due ragazzi, di innamorarsi e di vivere la propria normalità alla luce del sole” conclude l’attore.

In apertura di post, il video completo in cui i protagonisti Joe Locke e Kit Connor raccontano la loro esperienza con Heartstopper, dal 22 aprile in streaming su Netflix.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Ecco come proteggere armadi e indumenti dall’assalto delle tarme con questo rimedio naturale da provare subito

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook