I 5 dettami per il reclamo sul bonus collaboratori sportivi rigettato

Condividi articolo tramite:


Non mancano certo le domande rigettate, per quanto riguarda il bonus collaboratori sportivi che andrà erogato nel corso delle prossime settimane. Come anticipato nei giorni scorsi, infatti, alcuni utenti stanno iniziando a ricevere la comunicazione ufficiale via email, con la quale Sport e Salute sta specificando le ragioni per le quali non potrà essere girata la somma prevista dalle attuali normative. In tanti, però, affermano che le suddette motivazioni non siano valide, preannunciando che verrà presentato reclamo.

Rigettate alcune domande per bonus collaboratori sportivi: consigli per il reclamo

Qualora vogliate contestare la decisione di Sport e Salute, sul rifiuto della vostra domanda per il bonus collaboratori sportivi, ci sono alcune cose da mettere in preventivo. Solo tenendole in considerazione, infatti, avrete maggiori certezze di successo. Cerchiamo dunque di capire come affrontare una situazione di questo tipo, anche perché non tutti sanno che si potrà presentare un solo reclamo. Insomma, un unico jolly, motivo per il quale consiglio a tutti di giocarselo nel migliore dei modi.

Leggi Anche |  Miley Cyrus senza reggiseno, gli scatti rubati durante lo shopping

Ad esempio, il ricorso deve focalizzarsi sui motivi per cui il richiedente ritiene che sussista la qualità di “lavoratore impiegato con un rapporto di collaborazione“. Chi vuole ottenere il bonus collaboratori sportivi, poi, come accennato può inviare la nuova richiesta soltanto una volta. Ancora, il reclamo si potrà presentare esclusivamente attraverso la piattaforma informatica. Fondamentale il quarto punto, in quanto la richiesta serve solo per fornire i motivi per i quali state “protestando”, non per fare domande.

L’ultimo punto da tenere in considerazione per reclamare il vostro bonus collaboratori sportivi consiste nel fatto che il servizio in questione non riguardi le casistiche di incoerenza con i dati trasmessi dall’INPS. A tal proposito, siamo in attesa di maggiori informazioni dall’ente. Vi siete già addentrati nel ricorso? Fateci sapere come è andata.

Leggi Anche |  Quando toglieranno il coprifuoco alle 22: rivalutazione per metà maggio

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie in tendenza di oggi. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  “Il mio tuffo nei sogni”: un libro per raccontare una storia di riscatto e di rinascita

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: