Notizie H24

Scopri tutti gli aggiornamenti e le notizie del giorno in tempo reale!

I giovani lavoratori statunitensi si preparano per il giorno delle elezioni mentre i timori del virus tengono a casa gli anziani

Condividi Tramite:


Dopo essersi adoperati per sostituire una forza che invecchia della maggior parte dei sondaggi a rischio a causa del coronavirus, i funzionari delle elezioni statunitensi affrontano la sfida di eseguire le votazioni del 3 novembre con volontari non testati incaricati di seguire rigorosi protocolli sanitari in un ambiente intensamente partigiano.

Una campagna a livello nazionale che ha reclutato centinaia di migliaia di giovani lavoratori del sondaggio – le persone che installano le attrezzature, registrano gli elettori ed elaborano le schede, significa che la maggior parte degli stati del campo di battaglia non sarà a corto di personale, una revisione Reuters di Florida, Georgia, Michigan, North Carolina, Ohio , Pennsylvania e Wisconsin.

In quasi tutti questi stati, sono già stati reclutati più lavoratori del sondaggio rispetto alle elezioni presidenziali del 2016, secondo i dati della Commissione di assistenza elettorale degli Stati Uniti, funzionari delle elezioni statali e campagne di reclutamento di lavoratori privati. Il Wisconsin non disponeva di dati completi.

I nuovi lavoratori del sondaggio devono essere formati non solo nei soliti compiti elettorali, ma anche in questioni di particolare rilevanza nel 2020, come come gestire gli elettori che violano le regole di sicurezza del Covid-19 e come ridurre i conflitti politici.

In un anno che ha visto membri della milizia armata confrontarsi con i manifestanti, alcuni sostenitori del diritto di voto temono che gruppi armati si presentino fuori dai seggi elettorali.

Sono anche preoccupati per una spinta molto insolita da parte dei repubblicani a dispiegare migliaia di osservatori dei sondaggi come parte degli sforzi per trovare prove a sostegno delle lamentele infondate del presidente Donald Trump sulla diffusa frode degli elettori.

Sebbene più di 20 milioni di americani abbiano già votato e molti altri si aspettano ancora di votare in anticipo di persona o per posta, circa un terzo o quasi la metà degli elettori negli stati critici del campo di battaglia prevede di votare il 3 novembre, secondo i sondaggi Reuters / Ipsos .

“La moltitudine e l’ampiezza delle questioni che i lavoratori del sondaggio dovranno affrontare in queste elezioni non hanno precedenti”, ha detto Aaron Ockerman, direttore esecutivo dell’Associazione dei funzionari elettorali dell’Ohio.

Il loro successo nel gestire quelle situazioni potrebbe fare la differenza tra un’elezione ispiratrice di fiducia tra Trump e il rivale democratico Joe Biden o la turbolenza osservata durante le primarie all’inizio di quest’anno, quando migliaia di lavoratori più anziani si sono dimessi tra le preoccupazioni del Covid-19.

In Wisconsin, una drastica riduzione dei seggi elettorali causata dalla mancanza di lavoratori elettorali ad aprile ha costretto gli elettori a rischiare la loro salute rimanendo in fila per ore per votare.

Quando questi problemi sono diventati evidenti, i funzionari elettorali e i gruppi di attivisti tra cui lo studente gestiscono Poll Hero Project e Power the Polls – una coalizione di diritti di voto, organizzazioni civiche e aziendali – hanno iniziato a cercare volontari per intervenire nella violazione.

Le nuove reclute sono molto più giovani del solito. Secondo la Commissione per l’assistenza elettorale degli Stati Uniti, degli oltre 920.000 lavoratori del sondaggio a livello nazionale nelle elezioni del 2016, oltre il 56% di loro aveva più di 60 anni.

Al contrario, quasi il 90% degli oltre 650.000 lavoratori del sondaggio che sono stati indirizzati a funzionari locali quest’anno da Power the Polls ha meno di 65 anni, ha detto il co-fondatore Robert Brandon. Il progetto Poll Hero ha reclutato più di 31.000 studenti, più della metà dei quali studenti delle scuole superiori, ha detto la co-fondatrice Ella Gantman, 19 anni, studentessa della Princeton University.

I funzionari elettorali hanno affermato che l’interesse diffuso nel lavorare alle urne è stato incoraggiante e stimolante.

Nella contea rurale di Isabella, nel Michigan, l’impiegata Minde Lux ha detto di aver assunto e formato la sua forza lavoro nei sondaggi mesi fa, ma il suo ufficio è ancora inondato di chiamate da potenziali lavoratori del sondaggio attraverso un programma di reclutamento gestito dal segretario di stato. Ha detto che non ha più tempo o denaro per formare altri volontari.

“Stiamo solo cercando di tenere la testa fuori dall’acqua, ma poi le persone si arrabbiano con noi, tipo, ‘Oh, non vuoi che lavoriamo ai sondaggi'”, ha detto.

Jacob Major, 17 anni, è uno dei volti nuovi che lavoreranno alle urne nel suo quartiere di Milwaukee. Major, che ora guida la campagna Wisconsin del Poll Hero Project, ha detto che molte delle recenti reclute sono vulnerabili alle cancellazioni dell’ultimo minuto perché i giovani hanno meno controllo sulle loro vite. È anche preoccupato che la città non gli abbia ancora detto quando avrà luogo il suo addestramento.

Troppo giovane per votare lui stesso, il maggiore ha detto che nulla gli impedirà di presentarsi il giorno delle elezioni.

“Essere un sondaggio e aiutare così tanti giovani a iscriversi come sondaggi è il mio modo di votare”, ha detto.

A Milwaukee, dove la decisione di ridurre il numero di seggi elettorali da 180 a cinque nelle primarie a causa della mancanza di lavoratori elettorali ha portato allo scompiglio, il numero di seggi elettorali il 3 novembre tornerà ad almeno 173, ha detto Jonatan Zuniga, vicedirettore della Commissione elettorale della città di Milwaukee.

Zuniga ha detto che quasi 2.600 nuovi lavoratori del sondaggio si sono iscritti alla formazione e altri 1.000 veterani sarebbero tornati, con un conseguente aumento rispetto ai 2.653 lavoratori del sondaggio che la città aveva nel 2016, secondo i dati della Commissione elettorale statunitense.

Tuttavia, con i casi di Covid-19 in aumento in Wisconsin, Zuniga ha affermato di aver pianificato di creare un pool di 200 lavoratori in standby che sarebbero stati inviati il ​​3 novembre se altri non si fossero presentati.

“Lo monitoreremo e vedremo quanti si ritireranno”, ha detto. “Ma in questo momento siamo in buona forma.”

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!




Potrebbe interessarti anche...