“I mostri oggi”, il seguito di Giovan Maria Catalan Belmonte stasera in tv

Condividi articolo tramite:

Fanno ancora paura questi mostri. Belli e ripugnanti, tornano a distanza dal capolavoro di Dino Risi, “I mostri” del 1963 e “I nuovi mostri” del 1977, in cui era affiancato alla regia da Ettore Scola e Mario Monicelli. Stasera in tv, cinismo, superficialità, e quel graffiante luogo comune ritratto dell’italiano che ci farà sorridere con una punta di amarezza: “I mostri oggi“.

Ci avevano abituati allo spasso delle battute, polemizzando tra loro, facendosi reciprocamente da spalla. Erano Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi, nel capolavoro del cinema. E 32 anni dopo, nel 2009, il regista Enrico Oldoini rifà quel ghigno spettrale attraversso sedici episodi. Tutti nel film stasera in tv “I mostri oggi“: vedremo Angela Finocchiaro che mentre gioca golf, manda una palla nella zuppiera del caviale su un tavolo, in una villa di fronte, sporcando tutti gli invitati. Che da raffinati e chic, tireranno fuori il peggio delle offese: “Maremma maiala la mia giacchetta di cashmere“. O il fiorentino Giorgio Panariello, portiere di uno stabile, che scopre la relazione omosessuale tra suo figlio e il professore pugliese Diego Abatantuono. Raccontando falsi tradimenti del ragazzo per farli lasciare. Carlo Buccirosso è un padre napoletano che pur di avere la tv nuova, manda la figlia, ex prostituta, sulla strada. E Un attore di fiction che tutti per strada riconoscono, si fa pagare per presenziare a funerali e matrimoni…

Leggi Anche |  Termini, trovato il cadavere di un 64enne nelle acque vicino al porto

I vizi dei mostri Italiani

Non mancano le polemiche. Pare che il regista avesse offerto un piccolo ruolo, in un unico episodio, a Tognazzi figlio. Ma il suo nome non sarebbe apparso sul cartellone accanto agli altri protagonisti, così ha rifiutato. Da Repubblica arriva una feroce sentenza: «Quante risorse dissipate per ricalcare senza fantasia un caposaldo della commedia italiana dell’età d’oro». E non da meno il Giornale scrive: «L’orrore non è più eccezionale ma banale». Ogni confronto con i Mostri del passato, è pauroso. Consolazioni arrivano con Sabrina Ferilli che si spoglia in bagno sulle note di “Gelato al cioccolato” di Pupo.

Lontani i tempi in cui Giovan Maria Catalan Belmonte, girava in Rolls Royce. Con la classe dantan di Alberto Sordi, logorroico con l’intercalare di un ‘caro’ messo davanti a tutto. Chiede un’informazione stradale essendosi smarrito all’Eur, ad un investito da un’automobile, gravemente ferito. La cassettina pronto intervento è nella Land Rover dei safari in Africa, e lui conosce solo cliniche private svizzere. Ma proverà ugualmente soccorrerlo. “Portame via“, è l’urlo disperato dell’uomo sofferente, difronte le petulanti cronache mondane dell’altolocato. L’episodio intitolato Il malconcio stasera in tv ne “I mostri oggi“, ne è considerato il seguito.

Leggi Anche |  Super green pass dopo prima, seconda o terza dose di vaccino

I mostri non fanno più Bu

La cattiveria del precedente classico, aveva quella coltre di raffinatezza che si posa sulle vecchie pellicole. Ineguagliabile. L’etichetta del nobiluomo, nell’impagabile savoir-faire di Sordi, era riso amaro, ma di gusto: “Io guardi giro con questa mia vecchia Rolls vero, perché mi serve per rimorchio. Mi dice mammà e quegli stronzi dei miei amici ‘ma questo è un catorcio’, no, non è un catorcio, questo è un salotto viaggiante. Io prendo la mia preda, la colloco qui, mi reco in posti solitari, a contatto con la natura, la distendo su queste morbide poltrone… e pò ma’ n’gr..”

Parrucchini, posticci e volgarità: la realtà degli anni 2000 ha superato la fantasia. Quel sadico ghigno, è ancora oggi, stasera in tv in “I mostri oggi“. E sotto al letto, e dietro l’angolo.

Leggi Anche |  Dawson's Creek reunion: perché Joshua Jackson è contrario

Federica De Candia per MMI e Metropolitan Cinema. Seguici

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: