Il Cantante Mascherato 2: la Balivo esalta gli «Affari Tuoi» di Max Giusti davanti a Flavio Insinna. Mentre Patty Pravo la asfalta con classe

Condividi articolo tramite:


Caterina Balvio, Costantino Della Gherardesca e Patty Pravo

Ma che cagnara!“. Con questo commento di Katia Ricciarelli, anima della Giraffa, si può riassumere quanto avvenuto nella puntata finale del Cantante Mascherato: lei lo ha rivolto a quanti urlavano per imporre le proprie ipotesi nelle indagini (Alessandra Mussolini in primis), ma si adatta bene anche al clima che si era già creato in giuria e che in finale è esploso in un continuum di frecciatine, prese in giro e provocazioni che hanno gelato in più occasioni il clima festoso della trasmissione.

Antagonisti principali, senza apparente speranza di riconciliazione, Caterina Balivo e Flavio Insinna, che hanno ripreso subito a battibeccare come fatto nelle precedenti puntate. Entrambi troppo protagonisti per cedere il passo o l’ultima parola, con i loro scambi al fulmicotone hanno preso fin troppo spazio: lui, finora l’investigatore per eccellenza, non ha fatto altro per tutta la puntata che nominare Simone Montedoro ad ogni nomination, per fare il verso a lei che lo aveva individuato sotto la maschera dell’Orsetto; lei, nell’indicare (e indovinando ancora!) Max Giusti nel Lupo, ha ricordato che nel filmato “tirava fuori l’aereoplanino dai pacchi di Affari Tuoi, è stata una delle edizioni più belle!“, quando il programma dei pacchi è stato condotto dallo stesso Insinna.

Leggi Anche |  “Cotto e Mangiato”: torta salata zucchine e fagiolini

I punzecchiamenti sono stati costanti, pesanti e piccati, con Insinna che ha ironizzato più volte sugli scambi telefonici tra la collega e la madre che la contattava, e l’ha criticata quando ha ammesso di aver chiamato Jessica Morlacchi per chiederle esplicitamente se ci fosse lei dentro la Farfalla. Insinna, da lei interrotto mentre stava citando proprio l’ex dei Gazosa, ha commentato infastidito:

“Bene, l’hai chiamata, sei proprio corretta, è proprio lo spirito del gioco”.

La Balivo, dinanzi a questo atteggiamento, ha ostentato invece un sorriso costante, che poteva sembrare anche indisponente. E il suo modo di fare ha indisposto di sicuro Patty Pravo, che aveva sposato la sua ipotesi su Max Giusti dicendo “sono d’accordo con la nostra amica” e, quando la Balivo le ha ricordato quale fosse il suo nome (che forse alla “divina” era davvero sfuggito in quel momento, come già avvenuto con Costantino agli esordi) l’ha raggelata con un lapidario:

“Lo so che sei Caterina. Se ti fa schifo fare l’amica, per carità, ma rimaniamo amiche, è l’ultima serata“.

La Balivo le ha risposto che era un onore e Milly Carlucci, sulle spine, le ha rivolto un disperato “Ma voi siete amiche!“, che ha spinto la Pravo a chiedere l’intervento di Costantino per superare l’impasse.

Leggi Anche |  Lolita Lobosco 2 si farà? Prime anticipazioni ed indiscrezioni

La corsa alla corona – donata di puntata in puntata all’investigatore più bravo – ha tirato fuori il peggio di alcuni, oppure è stata il pretesto per tirare fuori ataviche antipatie. Ma era proprio necessario?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le notizie di attualità, serie tv, stasera in tv. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Il Club delle Babysitter 3 ci sarà?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: