il conguaglio a inizio novembre- Corriere.it

Da 108,43 centesimi per metro cubo a 196 centesimi a metro cubo. il rincaro dell’86% circa che subir il costo della materia prima gas a ottobre, che quindi si tradurr con un aumento delle bollette relative ai consumi fatturati in ottobre di quasi il 74 per cento. L’Arera, l’Autorit di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ha pubblicato sul sito il valore (cio il costo) del gas che pagher chi ricever nel corso del mese di ottobre la bolletta relativa a consumi fatturati in acconto nel mese di ottobre. Dunque il gas torna a impennarsi, dopo due trimestri di tregua (nel terzo trimestre 2022 era rimasto invariato e nel secondo trimestre era sceso del 10%), che aveva dato un po’ di sollievo dopo i balzi del primo trimestre 2022 (+41,8%), del quarto trimestre 2021 (+14,4%) e del terzo trimestre 2021 (+15,3%).

Il prezzo provvisorio

Si tratta di un aggiornamento provvisorio, dovuto al fatto che, con il quarto trimestre 2022, la periodicit della revisione delle tariffe cambiata e da trimestrale diventata mensile ed cambiato anche il prezzo preso a riferimento, che non pi quello europeo che si forma sul mercato all’ingrosso Ttf di Amsterdam, ma quello italiano che si forma sul Psv. La tariffe saranno annunciate dall’Autorit all’inizio di novembre, indicativamente mercoled 2, successivamente al periodo dei consumi perch saranno stabilite sui prezzi reali. E sulla base delle tariffe sar poi fatto il conguaglio: nel caso in cui i prezzi reali saranno pi alti, le bollette saranno corrette al rialzo, se il prezzo del gas sar sceso il consumatori sar rimborsato della differenza.

Leggi anche:  Se hai le 5 lire con il delfino sei ricco: ecco quanto valgono

La stangata della luce

Dopo la stangata della luce, che dal primo ottobre e fino al 31 dicembre 2022 sar pi cara del 59% (per quanto riguarda l’elettricit il metodo non cambiato e la tariffa resta trimestrale, mentre sia per il gas sia per la luce Arera ha dato la possibilit alle aziende di bollette mensili), per chi in regime di maggior tutela e non passato al libero mercato arriva anche l’aumento del gas. La fine del mercato tutelato del gas prevista per il primo gennaio 2023, mentre quella dell’elettricit scatter il 10 gennaio 2024 e l’Arera ha inviato una segnalazione a governo e Parlamento con la richiesta di posticipare la scadenza , anche per quanto riguarda la fine della tutela elettrica per le microimprese, prevista per il prossimo primo gennaio.

Leggi anche:  Anna Pettinelli, chi è la professoressa di canto di Amici 21
Nel 2023 una famiglia pagher 4.320 euro per luce e gas

Quanto pagheranno le famiglie nel 2023? A calcolarlo il presidente di Centro Consumatori Italia, Rosario Trefiletti. Se il costo trimestrale della luce dovesse continuare dopo l’ultima decisione dell’Arera e attestarsi sul livello di 446 euro per i prossimi quattro trimestri 2023, e cio nell’intero anno, le famiglie si troveranno una bolletta pari a circa 1.800 annui. Identica cosa per il gas. Simulando una previsione che Arera far a fine ottobre di un costo al metro cubo di 1,8 euro la spesa annua per questa bolletta si assesterebbe a 2.520 euro annui. Il totale complessivo per le due bollette sarebbe di 4.320 euro annui. Un aumento clamoroso che, se rapportato al costo complessivo del 2022 ( gi colpito da altrettanti aumenti stratosferici ) di 3.321 annui comporterebbe ulteriori aumenti di 1.000 euro nella spesa annua delle famiglie nel 2023, gi oggi dissestate da inflazione e bollette.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta cosce di pollo all'uva di Ivano Ricchebono

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News