Il mese di febbraio è perfetto per potare quest’albero che dona frutti gustosi, croccanti e saporiti

Le attività da fare nell’orto e in giardino seguono un calendario proprio ben specifico. Per ottenere il massimo dei risultati, è bene conoscerlo e seguirlo in maniera puntuale. Ovviamente, durante la bella stagione ci sono tante cose da fare. Tuttavia, anche quando fa freddo non dobbiamo dimenticare le nostre piante e i nostri fiori. Anzi, alcune operazioni sono da fare proprio nei mesi più freddi. In genere, la potatura va eseguita durante il riposo vegetativo, ossia, quando la pianta non emette nuove gemme. Infatti, il mese di febbraio è perfetto per potare.

Solo alcune settimane fa, abbiamo parlato di quanto sia fondamentale potare questo albero per avere in estate frutti succulenti e dolcissimi. In un’altra occasione, poi, abbiamo avuto modo anche di vedere quali sono le piante e gli alberi da potare a febbraio.
Nel presente articolo ci occuperemo di un caso specifico.

È il periodo giusto per la potatura del melo

Il melo è uno degli alberi da frutto più diffusi. È infatti presente in tanti giardini. Il melo è una specie alternante. Questo significa che un anno regala frutti abbondanti, mentre l’anno successivo offre una scarsa produzione. Una potatura fatta come si deve, potrebbe attenuare questo naturale andamento della pianta, portandola a fruttificare in modo più regolare ed equilibrato.

Leggi anche:  Cosa guardare su Netflix dal 25 aprile al 1° maggio. Ecco tutte le migliori uscite della settimana

Il mese di febbraio è perfetto per potare quest’albero che dona frutti gustosi, croccanti e saporiti

Per potare l’albero di mele in maniera corretta bisogna osservare bene come forma i rami. Inoltre, le diverse varietà differiscono anche per la quantità di rami produttivi. Vediamo allora alcune pratiche indicazioni molto utili per procedere.

Le varietà più antiche tendono a fruttificare sulle lamburde, mentre la pianta si riempie di vegetazione nella parte bassa. In questo caso, dobbiamo lasciare i rami lunghi. A volte, però, è necessario rinnovare il legno diradando le branche. Evitare tagli troppo drastici, perché favoriscono l’emissione di succhioni.

La varietà delle mele renette fruttifica soprattutto su lamburde portate da branche e branchette. Anche in questo caso, si deve operare applicando una potatura lunga ma anche dei tagli di ritorno. Al momento opportuno, procedere anche con il diradamento dei frutti. Evitare invece i tagli eccessivi.

Leggi anche:  Per pulire efficacemente i mobili in legno senza aceto e limone, ecco lo spray 100% naturale da provare subito

Gli ultimi due casi

Nel caso di varietà che fruttificano su brindilli e su rami misti, è consigliabile fare una potatura lunga e procedere altresì con il diradamento di frutti e lamburde. Queste ultime, infatti, hanno poche foglie e i frutti che vi crescono sono poveri di zuccheri.

Infine, per le varietà che producono su lamburde, rami misti e brindilli, è bene intervenire soprattutto per mantenere la forma della pianta, contribuendo al tempo stesso al rinnovo delle sue strutture produttive. A quest’ultima categoria appartiene, ad esempio, la Golden Delicious.

Approfondimento

Si tramanda nel tempo ma pochi conoscono il segreto per aumentare il raccolto delle olive e la produzione dell’olio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Matilda The Musical di Roald Dahl arriva a Natale su Netflix

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook