Il messaggio di Elisa per gli zii scomparsi: “Continuerò per me stessa e per voi”

Il messaggio di Elisa per gli zii, morti di Covid, commuove sui social. “È ancora quasi impossibile accettare che questo covid via abbia portati via e ho mille ricordi che sfrecciano nella mente”, le parole della cantante su Instagram nel comunicare la scomparsa di due persone particolarmente importanti nella sua vita.

L’hanno supportata sin da quando era solo una bambina e sono stati proprio loro a farla salire per la prima volta su un palco. Elisa parla di zio Franco e zia Dani in un lungo post sui social e ricorda il momento in cui la zia, insieme a sua mamma e a Felice, le ha aperto una finestra sull’arte e sulla magia dell’immaginazione che porta alla trasformazione.

“Zio Franco e zia Dani, mi avete messa su un palco che non avevo ancora quattro anni. Zia, insieme alla mamma e a Felice mi hai aperto una finestra sul palcoscenico, sull’arte, sull’immaginazione, sull’arte della trasformazione”, continua.

“È stata una fortuna immensa poter essere lì con voi mentre costruivate i vostri spettacoli e assorbire quell’energia creativa e quel senso di potere e di magia che emanavate”, spiega Elisa che aggiunge che proprio in quel momento ha deciso che la sua strada sarebbe stata nel mondo artistico.

Il progetto si è tradotto ben presto nella musica. “È lì che ho iniziato a decidere che avrei deciso, che avrei ascoltato quello che avevo dentro. Lì ho imparato che era possibile farlo. Avete brillato, eravate liberi. Fortissimi nelle vostre umane fragilità, pieni di coraggio. Avete cambiato le regole del gioco”, racconta.

Nel messaggio di Elisa per gli zii scomparsi, si parla anche di esempi da seguire. Per Elisa i suoi sono stati anche questo nel Friuli dei primi anni 70: “Siete stati un esempio. Eravate l’avanguardia, le possibilità, lo sguardo sul mondo e nella mente creativa, in un Friuli dei primi anni settanta, in una provincia che non ha mai potuto costringervi a essere chi non eravate”.

Lo sguardo della cantante torna indietro anche alle lotte dei defunti in nome della libertà in una provincia ostile: “L’avete piegata. Avete scavalcato barriere di ogni genere, in nome della libertà e dell’arte. Dei giganti. Sempre tornerò ai vostri occhi concentrati, ai vostri volti sognanti, sempre mi ispireranno. Ma la cosa più preziosa e immortale è il vostro spirito”. 

“Esprimersi. Cantare. Ballare. Essere. Vivere. Piangere. Ridere. 
Questo si tramanda e questo rimane. Per sempre. Continuerò per me stessa, e anche per voi. Come prima e di più. La vita ci racconterà tutti, non le parole. Buon Viaggio nella Luce, Zia Dani e Zio Franco, sarete sempre con noi”,
conclude Elisa, commossa.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber