il titolo perde il 4%- Corriere.it

T esla chiude il terzo trimestre con ricavi in aumento del 56% a 21,45 miliardi di dollari, sotto le attese degli analisti che scommettevano su 22,09 miliardi. Per, l’utile per azione risultato pari a 1,05 dollari, sopra gli 1,01 dollari previsti dal mercato. I risultati appesantiscono i titoli Tesla a Wall Street, dove arrivano a perdere il 4%. Il raddoppio dell’utile netto nel terzo trimestre stato grazie soprattutto all’aumento dei prezzi dei suoi veicoli elettrici, ma le vendite hanno deluso e il titolo sceso a Wall Street.

Obiettivi ambiziosi

Il gruppo di Elon Musk non ha modificato la sua previsione a lungo termine di una crescita del 50% delle consegne ogni anno, un obiettivo che sembra complicato da raggiungere entro il 2022. La societ ha venduto 343.830 auto e SUV nel terzo trimestre rispetto alle 254.695 consegne effettuate da aprile a giugno. Tesla ha affermato di aver prodotto 365.923 veicoli nel periodo luglio-settembre. Gli analisti si sono chiesti se Tesla stia registrando un calo della domanda per i suoi veicoli, che negli Stati Uniti partono da circa 49.000 dollari. Finora quest’anno l’azienda ha consegnato 908.573 veicoli.

Leggi anche:  Come seguire il Q&A del cast della serie TV de Il Signore degli Anelli al SDCC 2022

Le vendite di veicoli in transito

L’anno scorso, l’azienda ha consegnato poco pi di 936.000 veicoli. Per aumentare le vendite del 50% rispetto allo scorso anno, che ammonterebbero a circa 1,4 milioni di veicoli, la societ dovrebbe vendere pi di 490.000 veicoli nel quarto trimestre. Ma Tesla ha affermato di avere un numero di veicoli in transito superiore al normale alla fine del terzo trimestre che conter come vendite una volta raggiunti i clienti. Ha affermato che sta diventando pi difficile trovare capacit di trasporto a un costo ragionevole quando ha bisogno di spostare i veicoli dalle sue fabbriche ai suoi clienti. Il titolo ha perso il 37% finora quest’anno, gravato dall’offerta di 44 miliardi del ceo Elon Musk per acquistare Twitter. Musk in precedenza ha rinunciato all’acquisto, sostenendo che Twitter ha travisato il numero di account falsi “spam bot” sulla sua piattaforma. Twitter ha citato in giudizio e un giudice del Delaware ha concesso a entrambe le parti fino al 28 ottobre per elaborare i dettagli. Altrimenti, ci sar un processo a novembre.

Leggi anche:  Sanremo 2022 ascolti TV Terza Serata

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  “É sempre mezzogiorno”: fagottone pasquale di Simone Buzzi

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News