Immunizzarsi per evitare contagi e nuove mutazioni, quelle che potrebbero reinfettare dopo il vaccino

Diverse settimane dopo la pubblicazione del grande studio sull’efficacia del vaccino COVID-19 nel mondo reale da parte del Clalit Research Institute in collaborazione con l’Università di Harvard, ora pubblicato sulla prestigiosa rivista New England Journal of Medicine, sono stati ottenuti ulteriori risultati incentrati sull’efficacia del vaccino in sottopopolazioni specifiche. Mentre la pubblicazione originale ha dimostrato l’efficacia del vaccino mRNA Pfizer-BioNTech nella popolazione generale, rimanevano domande in sospeso sull’efficacia del vaccino in specifiche sottopopolazioni di interesse, inclusi gli anziani, gli individui multi-morbosi e gli individui con specifiche condizioni croniche prevalenti. Il nuovo studio si è svolto anche in Israele e ha valutato i dati su circa 1.400.000 membri di Clalit, con un tempo di follow-up esteso rispetto allo studio precedente e ulteriori sottopopolazioni.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber