«In anticipo sugli obiettivi del piano»- Corriere.it

Cresce sopra le attese Unicredit. Il board della società ha diffuso i conti del terzo trimestre dell’anno in cui la banca registra un utile di 1,7 miliardi includendo la Russia (1,3 miliardi escludendo la Russia). Il dato è superiore alle previsioni del mercato che si attendeva come utile netto un dato intorno al miliardo di euro. Se si guarda ai primi nove mesi dell’anno colpisce anche l’ utile netto record della banca a 4 miliardi (sempre escludendo la Russia). Si tratta di un risultato record che supera quello dell’intero anno 2021.

Sempre escludendo l’impatto della Russia — l’esposizione cross-border verso la Federazione è stata ridotta, a costi minimi, complessivamente del 50 per cento a circa 3,1 miliardi di euro,— nel trimestre i ricavi netti di Unicredit si attestano a 4,2 miliardi, in aumento del 6,8 per cento anno su anno, con un margine d’interesse a 2,2 miliardi (+4,8%) e commissioni a 1,6 miliardi (-1,8%). Nel quadro del miglioramento della guidance sul 2022, Unicredit prevede di chiudere l’anno con ricavi superiori a 17,4 miliardi, con un utile netto superiore ai 4,8 miliardi.

Leggi anche:  Per nome, Nora: "Il dialogo è alla base di qualunque rapporto"

Le parole di Orcel

Dice l’amministratore delegato di Unicredit, Andrea Orcel: «UniCredit ha ottenuto ancora una volta risultati finanziari eccezionali. Questo è il nostro settimo trimestre consecutivo di crescita e i migliori primi nove mesi dell’anno, da almeno un decennio. Siamo in netto anticipo sugli obiettivi del piano nonostante il prudente consolidamento delle linee di difesa». Il ceo sottolinea poi come la «trasformazione industriale» della banca sia «in pieno svolgimento» e i «risultati ripetutamente positivi».

«Lo slancio dei risultati del 2022 — aggiunge — la generazione di capitale organico superiore al piano e il continuo rafforzamento del nostro bilancio creano una solida base per una distribuzione almeno pari a quella del 2021, in attesa delle dinamiche del quarto trimestre e dell’approvazione di autorità di vigilanza e azionisti». Orcel ha poi precisato:«Una volta completato il riacquisto di azioni, avremo rispettato l’impegno di distribuire agli azionisti 3,75 miliardi nel 2021».

Leggi anche:  Cosa sta succedendo a Raffaele di Un Posto al Sole?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Tutto sulla terza ed ultima stagione de Il Metodo Kominsky su Netflix

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News