In arrivo nuovi Bonus con incredibili sconti per chi ha un ISEE basso

Grandi novità per i cittadini che hanno un ISEE tra i 5 mila ed i 35 mila euro. I Bonus ed i vantaggi sono numerosi.

La maggior parte dei Bonus introdotti dal Governo sono legati al valore dell’ISEE del nucleo familiare

bonus
Foto Canva

L’Esecutivo è al lavoro per predisporre misure in grado di aiutare le famiglie in difficoltà a superare la grave crisi economica che si è abbattuta sull’Europa, in seguito allo scoppio del conflitto in Ucraina e all’aumento dell’inflazione. Per questo motivo, nei prossimi mesi, verranno erogati nuovi benefici, rivolti a coloro cha possiedono un ISEE compreso tra 5 mila e 35 mila euro.

Scopriamo, dunque, come si accede alle agevolazioni e chi sono i soggetti che possono richiederle.

Bonus 150 euro a novembre: a chi è destinato?

Il Bonus di 150 euro è un’indennità una tantum che verrà versata, nel mese di novembre, ai lavoratori dipendenti, ai pensionati e a particolari categorie di individui che hanno un ISEE fino a 20 mila euro.

In base a quanto stabilito dalla disciplina normativa, tale contributo spetta ai seguenti soggetti:

  • lavoratori dipendenti a tempo indeterminato e determinato, anche con contratto part- time;
  • dipendenti del mondo dello spettacolo;
  • lavoratori domestici;
  • collaboratori co.co.co;
  • precari del settore scuola;
  • lavoratori stagionali e del turismo, a tempo determinato e intermittenti, che, nel 2021, hanno svolto attività lavorativa per almeno 50 giornate;
  • dottorandi e assegnisti di ricerca;
  • disoccupati che percepiscono le indennità Naspi e Dis- Coll;
  • destinatari della disoccupazione agricola;
  • pensionati che percepiscono pensione di vecchiaia e anticipata ordinaria;
  • percettori di pensione di reversibilità e invalidità;
  • titolari di pensione o Assegno sociale;
  • precettori del Reddito di Cittadinanza;
  • lavoratori autonomi e professionisti con Partita IVA, iscritti all’INPS o alle Casse private previdenziali.

Non riceveranno l’accredito dell’indennità di 150 euro, invece, i tirocinanti e gli stagisti e coloro che andranno in pensione dopo il 1° ottobre 2022.

Leggi anche:  Sasso: 'Informare studenti e famiglie su potenzialità degli ITS'

Tra i beneficiari, inoltre, qualcuno vedrà i soldi accreditati automaticamente in busta paga o sul cedolino di pensione del mese di novembre; altri, invece, dovranno presentare specifica domanda, per ottenere il beneficio.

Incentivo Trasporti: il requisito reddituale

Tra i nuovi Bonus in circolazione, c’è quello relativo ai Trasporti. Consiste in uno sconto di 60 euro, per l’acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o di trasporto ferroviario nazionale. Possono richiederlo esclusivamente i soggetti che hanno un ISEE non maggiore di 35 mila euro.

Si tratta di un incentivo nominale, dunque non può essere ceduto a terze persone, e può essere ottenuto solo una volta. Gli interessati possono presentare domanda, non oltre il 31 dicembre 2022, accedendo sul sito del Ministero www.bonustrasporti.lavoro.gov.it.

Potrebbe interessarti anche il seguente articolo: “Bonus 60 euro per i trasporti pubblici anche con ISEE alto: ecco come richiederli“.

Contributo per contrastare l’aumento di luce e gas: ecco come riceverlo

Un’altra iniziativa molto vantaggiosa, in vista del caro bollette delle ultime settimane, è il cd. Bonus luce e gas. Permette di avere degli sconti, in automatico, direttamente sulla fattura del servizio.

Per richiedere tale beneficio, però, la legge prevede dei requisiti specifici. È necessario, infatti:

  • avere un ISEE non superiore a 12mila euro o a 20 mila euro, nel caso dei nuclei familiari numerosi, con almeno 4 figli a carico;
  • oppure essere titolari di Reddito di Cittadinanza o di Pensione di Cittadinanza.

Per ulteriori informazioni su tutte le modalità di risparmio, leggi il seguente articolo: “Novità Bonus Bollette 2022, quanto potremo risparmiare sulle prossime fatture Luce e Gas“.

Leggi anche:  Il Pd a Conte: 'Se strappi si va al voto'. Ma il M5S uscirà dopo l'estate

Nuovo Bonus psicologo: come richiederlo?

Un vantaggio di estrema utilità, legato al valore dell’ISEE, è il nuovo Bonus psicologo. È un contributo economico del valore massimo di 600 euro, accordato per garantire assistenza psicologica ai soggetti che hanno un ISEE fino a 50 mila euro.

Questa indennità spetta a tutti coloro che soffrono di problemi e disagi di salute mentale. Può essere utilizzata anche per sostenere le spese per sedute di psicoterapia, presso specialisti privati iscritti all’Albo degli psicologi-psicoterapeuti, per risolvere problemi di ansia, depressione e stress, scatenati dalla pandemia e dalla crisi socio- economica.

Bonus auto: quali vantaggi comporta?

Chi possiede un ISEE entro i 30 mila euro, può presentare domanda per il Bonus auto. Esso è utile per acquistare nuove auto ibride o elettriche, con aumento del 50% dell’importo per i veicoli non inquinanti.

I contributi che, attualmente, sono a disposizione dei cittadini che intendono comprare auto elettriche con emissioni di CO2 tra 0 e 20 grammi per km, aumenteranno da 3 mila a 4.500 euro. Per le auto ibride plug in, con emissioni di anidride carbonica tra i 21 e i 60 grammi per km, invece, l’importo passerà da 2 mila a 3 mila euro. Inoltre, verranno introdotti anche incentivi sulle colonnine di ricarica delle vetture elettriche.

Nello specifico, il contributo per le auto ibride ed elettriche, per coloro che hanno un ISEE entro i 30 mila euro, avranno tali nuovi importi:

  • da 3 mila a 4.500 euro, per le auto con emissioni da 0 a 20 gr per km, con prezzo di listino non superiore a 35 mila euro;
  • da 2 mila a 3 mila euro, per le automobili con emissioni da 21 a 60 gr per km, con prezzo di listino non superiore a 45 mila euro.
Leggi anche:  Ottilie Von Faber-Castell Una donna coraggiosa film stasera in tv 27 febbraio: cast, trama, streaming

Contributo Tv 2022: a chi è rivolto?

Il Decreto Aiuti- bis ha introdotto delle novità anche per il Contributo Tv 2022. È stato aumentato l’importo dello sconto, da 30 a 50 euro, ottenibile per l’acquisto di una Tv con nuove tecnologie del digitale terrestre (decoder DVB T2).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

  1. Telegram – Gruppo
  2. Facebook – Gruppo

Tale contributo spetta, però, solo ai soggetti che possiedono un ISEE non superiore a 20 mila euro e può essere utilizzato solo ed esclusivamente per comprare nuovi modelli di Tv o un decoder per aggiornare ai nuovi standard l’apparecchiatura detenuta.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News