In pochi sanno che i tappi di sughero sono utilissimi per le piante su balconi, terrazzi e orto

Non appena si scopre un modo per riciclare gli oggetti è opportuno condividerlo con tutti. In questo modo possiamo limitare un pochino i nostri sprechi. Le bottiglie di vino hanno quasi tutte un tappo di sughero, tranne quelle che invece lo hanno in plastica.

Da una parte possiamo riciclare la bottiglia di vetro e farla diventare un oggetto d’arredo, dall’altra possiamo anche riciclare i tappi in sughero. Questi infatti abbiamo visto che possono essere molto utili in varie occasioni. Torneranno utili anche su balconi, terrazzi e orto.

In casa ci sono moltissimi oggetti che possono essere riciclati, bisogna “solo leggerci” qualcosa di nuovo. Saper dare una seconda vita agli oggetti, e questo possiamo farlo solamente noi. Perché altrimenti alcuni verranno distrutti e rigenerati, se si parla di materiali riciclabili, se non lo sono invece andranno in alcuni inceneritori.

Il tappo di sughero

Sicuramente con i tappi di sughero non risolveremo il problema dei rifiuti, ma ognuno si rende partecipe a trovare una soluzione nel modo in cui può. E, salvando qualche tappo di sughero dal cestino, aiuteremo le nostre piante su balconi, terrazzi o anche nell’orto. Un aiuto che diamo alle piante, ma che diamo anche a noi stessi.

Leggi anche:  Uno di noi sta mentendo avrà una seconda stagione

In pochi sanno che i tappi di sughero sono utilissimi per le piante su balconi, terrazzi e orto

Ovviamente dobbiamo capire quante piante abbiamo. Se i tappi di sughero ci servono per il balcone, oppure per un bel terrazzo oppure per l’orto. La regola di base è quella di applicare un tappo per ogni pianta che abbiamo nel vaso oppure, se è nell’orto, direttamente nella terra davanti alla fila della verdura.

Ma che funzione hanno?

Il tappo di sughero unito ad un lungo spiedino può diventare un cartellino dove scriviamo il nome della pianta. Un’idea di riciclo veramente carina. Ad esempio sul basilico possiamo mettere nella terra il bastoncino con il tappo con scritto “basilico”, stessa cosa possiamo farlo per la menta o altre piantine.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta cuore alla crema con sorpresa di Natalia Cattelani

Per organizzare al meglio il nostro orto possiamo fare la stessa cosa. Invece di usare i cartellini di plastica possiamo usare i tappi si sughero. Ma possiamo in realtà farli anche nei giardini di casa, soprattutto se abbiamo seminato dei nuovi fiori.

Dove abbiamo seminato, infatti, mettiamo il tappo di sughero con scritto il nome del fiore in questo modo ci ricorderemo precisamente dove abbiamo piantato cosa. Infatti in pochi sanno che i tappi di sughero sono perfetti per ricordarci le piante che abbiamo.

Lettura consigliata

Non bicarbonato e acido citrico, ecco come rimuovere la puzza e la muffa dalla lavatrice

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Katia Ricciarelli disperata a Domenica In: "Mi sento abbandonata ho paura"

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook