In zona gialla si può uscire dal comune, ma non dalla regione: le regole


Zona gialla sì, ma “rafforzata” almeno fino al prossimo 15 gennaio, sempre che il nuovo Dpcm non prolunghi le regole per gli spostamenti. L’ultimo decreto legge Covid del governo ha introdotto delle limitazioni ulteriori per le regioni nella fascia a minor rischio. Dunque se ci si trova in zona gialla si può uscire dal proprio comune, ma non dalla regione, e sono previste le consuete deroghe per gli spostamenti.

Perché in zona gialla si può uscire dal comune, ma non dalla propria regione?

Posso uscire dalla regione se mi trovo in zona gialla?” si chiedono in molti dopo la nuova classificazione in zone arancioni e gialle, scattata lunedì 11 e in vigore fino al 15 gennaio. Come detto il decreto legge Covid dello scorso 5 gennaio ha introdotto il blocco degli spostamenti tra regioni anche per quelle zone che ricadono nella fascia gialla. Questo è il significato della zona gialla rafforzata, in vigore in tutta Italia ad eccezione di Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia (regioni che sono in arancione, quindi non si può uscire dal proprio comune oltre che dalla regione).

Leggi Anche |  Compass e Maximall lanciano la prima carta di credito co-branded

Il limite nazionale agli spostamenti interregionali è stato deciso perché i dati dei contagi sono in crescita e si teme un incremento dei casi per effetto delle feste natalizie. Secondo l’ultimo monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità il calo dei contagi si è interrotto e 12 regioni sono ad alto rischio, con una situazione in peggioramento.

Spostamenti in zona gialla, le regole e le deroghe: quando posso uscire dalla regione?

In zona gialla quindi si può uscire dal proprio comune, ma non fuori dalla propria regione: ad esempio non ci si può muovere tra la Toscana e il Lazio per turismo o per fare visita a parenti, così come tra tutte le regioni in giallo. Le uniche deroghe riguardano le giustificazioni consuete. Secondo le regole del decreto Covid di gennaio gli spostamenti tra regioni son consentiti per:

  • motivi di lavoro
  • motivi di salute
  • motivi di necessità
  • rientro alla propria abitazione abituale
  •  chi vive in un Comune fino a 5.000 abitanti può uscire dalla regione (in zona gialla) entro i 30 chilometri, tra le ore 5.00 e le 22.00, ma non dirigersi verso i capoluoghi di provincia.
Leggi Anche |  Calabria, Gino Strada: "Disponibile a collaborare, ma non esiste nessun tandem con Gaudio"

Quindi non si può andare nelle seconde case se queste si trovano fuori dalla propria regione di domicilio, anche in zona gialla. Confermate poi tutte le altre regole per la zona gialla: negozi aperti, ristoranti e bar aperti fino alle 18 (asporto fino alle 22, nessun limite di orario per le consegne a domicilio), coprifuoco dalle 22 alle 5, chiusi musei, teatri, cinema, discoteche.

Fino a quando le restrizioni per gli spostamenti: il nuovo Dpcm

Il governo è al lavoro sul nuovo Dpcm del 16 gennaio che rimarrà in vigore almeno fino al termine del mese, tra le ipotesi c’è anche quella di prorogare lo stop agli spostamenti tra regioni. Secondo le ultime notizie, con tutta probabilità  – anche in zona gialla – non si potrà uscire dalla regione almeno fino al 31 gennaio, via libera invece agli spostamenti tra comuni nelle aree a basso rischio.

Leggi Anche |  Tutta Italia in zona rossa a Natale? Le ipotesi sulle nuove restrizioni |

Tra le altre restrizioni allo studio per la zona gialla inoltre lo stop all’asporto dei bar dopo le ore 18.00 (ora, come detto il take away è permesso fino alle 22), per evitare assembramenti davanti ai locali.



Fonte e diritti articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber