Incidente per Eva Henger in Ungheria, le dichiarazioni di Massimiliano Caroletti e la videochiamata con Mercedesz

Grave incidente per Eva Henger mentre insieme al marito Massimiliano Caroletti. La coppia è rimasta coinvolta in uno scontro frontale mentre si trovava nei pressi di Kaposvar, in Ungheria, paese d’origine dell’attrice. Per il momento la dinamica dell’accaduto è ancora in fase di ricostruzione.

Incidente per Eva Henger e Massimiliano Caroletti

La notizia è stata data da Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, ieri venerdì 29 aprile alle telecamere di Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso. Alessi, amico dell’attrice e del suo manager, ha raccontato che Eva Henger e Massimiliano Caroletti si trovavano in autostrada per andare a prendere un cucciolo – un Chihuahua, come specificato dallo stesso Caroletti – per fare un regalo alla figlia 14enne Jennifer. Per fortuna quest’ultima si trovava a scuola.

Ad un certo punto l’auto della coppia si è scontrata con un’altra vettura condotta da due anziani. Per questi ultimi, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Eva Henger e Massimiliano Caroletti, stando alle prime ricostruzioni, si sono salvati grazie alle cinture di sicurezza. Alessi ha subito rassicurato il pubblico dicendo che la coppia non fosse in pericolo di vita. A seguito dell’incidente, spiega l’agente dell’attrice Paolo Pasquali al Corriere Della Sera, i due hanno riscontrato delle fratture. L’incidente per Eva Henger e il marito ha messo in dubbio la partecipazione di Mercedesz Henger, 30 anni, all’Isola Dei Famosi. Stando alle ultime notizie, però, Mercedesz è riuscita a parlare con la madre in videochiamata che l’ha convinta a partecipare al reality.

Leggi anche:  Intreccio tra zona bianca e riapertura calcetto: prospettive invernali

Le dichiarazioni di Caroletti

Nelle ultime ore Massimiliano Caroletti ha rilasciato una dichiarazione sui social e ai microfoni de La Lazio Siamo Noi. Eva Henger dovrà subire un intervento, e il marito precisa che le fratture sono molte di più rispetto a quelle riportate dalle prime uscite di stampa:

“È stato un frontale spaventoso, il conducente con la moglie sono morti sul colpo, avevano 78 e 72 anni. Io per tanti minuti me ne sono andato, ho visto una luce bianca incredibile. A risvegliarmi è stato un vigile del fuoco, dall’impatto a quando sono arrivati sono passati diversi minuti. Mi ha rianimato, sentivo Eva che strillava e piangeva perché non mi svegliavo più. Da lì mi hanno portato con l’elicottero all’ospedale che è molto importante per la neurochirurgia perché avevo un grande ematoma in fronte. Grazie a Dio ho la pelle dura, a parte la frattura allo sterno, costole e braccio, ci vorranno tante settimane ma per adesso sto abbastanza bene. Eva poverina ha più fratture: clavicola, sterno, gomito, polso, tallone e all’osso sacro. Lunedì farà un piccolo intervento per ricomporre le fratture, la riabilitazione sarà lunga”.

Ecco il messaggio postato sulle storie Instagram:

“Qui in terapia intensiva non mi permettono di rispondere a tutti i migliaia di messaggi ricevuti. Le fratture sono molte di più di quelle scritte dai giornali, ma noi siamo combattenti nati e ne usciremo più forti di prima. Purtroppo siamo stati travolti da una macchina che ha effettuato un sorpasso impossibile. Questo post è anche per mia moglie che è stata portata in un ospedale distante 200 km. Daje amore mio, daje”.

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Courtney Love molestata sul set: “Per questo ho smesso di recitare”

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  #ARTISTIPERILTANA: al via la campagna per sostenere l’oasi culturale/ambientale TANA

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook